BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Zingonia, vertice in Prefettura: reati in calo a Boltiere, Verdellino e Ciserano

Un lieve aumento della delittuosità (+2,7%) si è rilevato nel comune di Verdello, percentuale invariata a Osio Sotto

Il Prefetto di Bergamo, Elisabetta Margiacchi, ha presieduto nella mattinata di giovedì 20 settembre in via Tasso una riunione indetta per svolgere un’aggiornata ricognizione sullo stato di avanzamento del complesso progetto di riqualificazione urbanistica e recupero del comprensorio di Zingonia.

Il momento di verifica si inserisce nel lungo e proficuo percorso interistituzionale, avviato già nel 2010 con la stipula (promossa da questa Prefettura al termine di una lunga attività di raccordo con le diverse componenti interessate) del “Protocollo d’intesa per Zingonia” e del correlato e conseguente “Accordo di programma” siglato nel 2012 tra Regione Lombardia, Provincia di Bergamo, Aler Bergamo e i Comuni di Boltiere, Ciserano, Osio Sotto, Verdellino e Verdello.

Nel corso dell’incontro, al quale hanno partecipato l’Assessore alle Politiche sociali, abitative e disabilità della Regione Lombardia, Stefano Bolognini, i Sindaci dei Comuni di Ciserano, Verdellino, Boltiere e Verdello (sui cui territori si estende l’area di Zingonia), il Questore di Bergamo ed i Comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, i Direttori Generali di “Infrastrutture Lombarde S.p.A.”, il Presidente ed il Direttore Generale dell’ALER Bergamo, Lecco e Sondrio e un Rappresentante della Provincia di Bergamo, nel fare il punto degli interventi già realizzati, si è convenuto di proseguire l’attività di vigilanza e controllo delle Forze di Polizia, finalizzata al contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa nel territorio del comprensorio di Zingonia.

Massima attenzione sarà riservata al comune di Ciserano, oggetto di incendi dolosi negli ultimi mesi, e alla zona di Piazza Affari a Verdellino.

L’intensa attività di prevenzione e contrasto (si evidenziano a tal riguardo i numerosi servizi ad “Alto Impatto” eseguiti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Bergamo, con l’ausilio anche di Reparti Speciali dell’Arma) ha sortito effetti particolarmente positivi, come dimostra il raffronto dell’andamento della criminalità nei primi otto mesi del 2018 con l’analogo periodo del 2017.

Nel dettaglio, si è registrata una flessione dei reati nei comuni di Boltiere (-18, 5%), di Verdellino (-13,7%) e di Ciserano (- 8,6%). Un lieve aumento della delittuosità (+2,7%) si è rilevato nel comune di Verdello, mentre il numero dei reati risulta invariato nel territorio del comune di Osio Sotto.

Intensa è stata in questi mesi l’attività finalizzata alla mobilità dei nuclei familiari residenti nelle “torri di Ciserano” , per i quali sono state individuate soluzioni abitative alternative.

Nel corso dell’incontro, i Rappresentanti di Regione Lombardia hanno informato che è stata avviata da Infrastrutture Lombarde S.p.A. la procedura di gara per l’affidamento dei lavori, per cui la demolizione dei Condomini Anna e Athena potrà essere eseguita nei primi mesi del 2019.

Per la riqualificazione della zona di Zingonia, inoltre, l’Assessore Regionale Bolognini ha evidenziato che la Giunta Regionale finanzierà ALER Bergamo per l’acquisto di ulteriori alloggi ubicati a Verdellino nella zona compresa tra Corso Asia e Piazzi Affari. Nell’ambito dell’Accordo di programma sono stati destinati al Comune di Verdellino dei fondi per la promozione di iniziative di integrazione sociale.

Nei prossimi mesi – ha concluso il Prefetto – sarà presa in considerazione la possibilità di sottoscrizione, con i Sindaci dei Comuni di Boltiere, Ciserano, Osio Sotto, Verdellino e Verdello, di intese pattizie volte alla promozione e tutela della legalità e del rispetto del decoro urbano nonché alla dissuasione di ogni condotta illecita nell’intero ambito territoriale.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.