Quantcast
Morto per un selfie, il consigliere di Pradalunga attacca su Fb: "Non sono dispiaciuta" - BergamoNews
Sui social

Morto per un selfie, il consigliere di Pradalunga attacca su Fb: “Non sono dispiaciuta”

Il profilo Stefania Berzi Cuni è sparito dal social dopo il post finito al centro delle polemiche

“A me queste morti non dispiacciono. E voler avere anche ragione sul fatto che nessuno ha impedito a tuo figlio di cacciarsi dove non avrebbe dovuto, dimostra solo quanto siate incapaci di fare i genitori. Zitti e pedalare, che di processi inutili ce ne sono già troppi”. Fanno discutere le parole di Stefania Berzi Cuni, consigliere comunale della lista civica “Fare sul Serio” (vicina alla Lega) a Pradalunga, a commento della tragica morte del 15enne Andrea Barone, precipitato in una conduttura di aerazione sabato sera scorso, mentre era sul tetto del centro commerciale “Sarca” di Sesto San Giovanni.

La consigliera bergamasca lo ha postato in rete, sul suo profilo facebook, come didascalia di un articolo che racconta la morte del ragazzino.

Le reazioni di sdegno sono state praticamente immediate, anche violente, sui social. Tanto da costringere Stefania Berzi Cuni a chiudere il suo profilo.

La sezione Lega Nord di Pradalunga ha subito preso le distanze dal consigliere, spiegando che non è una tesserata del Carroccio: “In merito alle dichiarazioni via facebook riguardo la morte di Andrea, il ragazzo precipitato dal tetto del Centro Sarca, da parte di una consigliera comunale di Pradalunga poi riprese da diversi siti d’informazione – spiega il segretario della sezione Giulio Bani -, la sezione della Lega Nord di Pradalunga precisa che la consigliera comunale Stefania Barzi Cuni non é e non è mai stata una tesserata del nostro movimento, ma è componente di una lista civica”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI