Informazione Pubblicitaria

Blu Basket Treviglio

Il match

Pareggio tra Blu Basket Treviglio – XL Extralight Montegranaro: finisce 89-89

È finita con un pareggio la partita amichevole disputata ieri, sabato 15 settembre, tra Blu Basket Treviglio – XL Extralight® Montegranaro. Il match è terminato 89-89 (20-24; 18-23; 26-19; 25-23).

È finita con un pareggio la partita amichevole disputata ieri, sabato 15 settembre, tra Blu Basket Treviglio –  XL Extralight® Montegranaro. Il match è terminato 89-89 (20-24; 18-23; 26-19; 25-23).

Blu Basket Treviglio: Olasewere 3, Pecchia 13, Taflaj 9, Caroti 15, Palumbo 7, D’Almeida 6, Manenti ne, Abati Tourè  0, Roberts 21, Borra

All: Vertemati

XL Extralight® Montegranaro: Catakovic 0, Treier 7, Angellotti 0, Testa 11, Simmons 9, Petrovic 3, Negri 11, Corbett 20, Amoroso 23, Traini 5 All: Pancotto

Nell’insolita sede di Spirano (per l’indisponibilità del Palafacchetti), nuovo impegno per i ragazzi di Vertemati, chiamati alla quarta amichevole stagionale. Avversari di turno i marchigiani della Poderosa Montegranaro di coach Pancotto, squadra rivelazione della scorsa stagione nel girone Est. Roster rinnovato, un po’ come Treviglio, Montegranaro arriva in terra bergamasca senza gli esperti Palermo e Mastellari. Per Treviglio assenti Tiberti e Frassineti, finalmente si vede Olasewere. Starting five con Pecchia, Caroti, Borra, Olasewere, Roberts.

Partita subito divertente e giocata su ritmi elevati. Il risultato però si sblocca solo al 2’ 20” con Traini. Simmons raddoppia facile dallo smile. Azione in penetrazione di Olasewere (canestro e fallo). In sequenza Amoroso e Simmons costringono Vertemati al primo time out. Si riprende con una schiacciata di Borra. Le triple di Negri e Amoroso fanno scappare Montegranaro. Borra interrompe l’inerzia marchigiana. Olasewere viene avvicendato da D’Almeida. Corbett e Roberts accendono la gara. Caroti dalla lunga accorcia il gap. Si iscrive a referto anche capitan Pecchia con un 2 su 2 dalla lunetta. Montegranaro perde un banale pallone e Caroti suggerisce per D’Almeida che realizza e subisce anche fallo. Bellissima azione di Roberts per il -2. Palumbo appena entrato si fa apprezzare per una penetrazione, fermata fallosamente sotto canestro (1 su 2 dalla lunetta). A -1’ spazio anche a Taflaj con Roberts a rifiatare in panchina. Nuova penetrazione di Pecchia e nuovo fallo subito (1 su 2). Treier realizza in contropiede allo scadere e la frazione si chiude 20-24 per gli ospiti.

Si riparte con la tripla di Taflaj. Sul duetto Taflaj-Borra, interrotto fallosamente, time out dopo un solo minuto, chiamato da Pancotto. Palla rubata da Palumbo che realizza da sotto. Risponde Negri, preciso anche dalla lunetta. Caroti suggerisce per Taflaj che è micidiale sotto canestro. Quintetto junior (ad esclusione di Borra) e D’Almeida riscalda il pubblico con un bel canestro. Ursulo si esalta poi con una bellissima stoppata. Un contropiede di Negri, che subisce anche fallo, sollecita Treviglio ad un time out. Amoroso con due tiri liberi rimette in gioco Montegranaro ma la tripla di Caroti riporta a +6 Treviglio. Anche Corbett, dopo un paio di tiri sbagliati di Roberts, dimostra le sue capacità balistiche dalla distanza e la gara resta in equilibrio (+2 per Treviglio). Amoroso è una spina nel fianco della difesa trevigliese e trasforma un gioco da tre. Borra tenta di essere nuovamente un fattore sotto le plance con l’ennesimo fallo subito ( 1 su 2 dalla lunetta). Testa da tre riporta nuovamente in vantaggio gli ospiti. Corbett è preciso dalla lunetta ma un bellissimo semi gancio in allontanamento permette a Pecchia un gioco da 3 (tiro libero realizzato). Il tempo si chiude con altri due liberi di Corbett e un tentativo sul fil di sirena senza esito di Pecchia. 18-23 per Montegranaro.

Dopo l’intervallo lungo, squadre nuovamente in campo con un parziale di 38-47 per i marchigiani. Pecchia, on fire, la mette da tre dopo un ottimo rimbalzo offensivo di D’Almeida. Altra tripla di Roberts. Il parziale di 6-0 e la difesa arcigna di Treviglio costringono Pancotto al time out. D’Almeida sul filo del 24” mette dentro per il +8. I primi tre punti di Montegranaro li realizza Corbett dalla lunga. Risponde Roberts sempre da oltre arco. Ancora Corbett dalla lunetta. Caroti, pur pressato, mette dentro due punti preziosi. Gioco in velocità e duetto Caroti – Pecchia interrotto fallosamente da Traini. Pecchia realizza dalla lunetta. Negri è preciso dalla lunetta, così come Amoroso poco dopo. A -4’ entrambe le squadre sono in bonus. Borra in tap in porta Treviglio a +10. Jacopo si ripete in schiacciata pochi secondi dopo. Solo Amoroso muove il tabellino per i marchigiani, sempre dalla lunetta. E’ partita vera, senza esclusione di colpi. Ormai si gioca dalla lunetta con Traini prima e Roberts poi, entrambi freddi e precisi. Ancora Roberts dall’arco. Amoroso prosegue il suo show dalla lunetta. Ultimi secondi di nervosismo con arbitri incerti e Testa e Traini inutilmente e negativamente protagonisti. Frazione che si chiude 26-19 per Treviglio e Blu Basket in svantaggio di due punti nel punteggio complessivo.

Ultimo tempo che si riapre con Taflaj dalla lunetta, Pecchia in allontanamento e Palumbo che in semi gancio realizza da sotto. Pancotto sullo 0-6 chiama time out. Testa interrompe l’inerzia con un tiro oltre arco, replicato da Amoroso. Un’altra tripla di Amoroso costringe Treviglio al time out. Bel canestro di Taflaj e schiacciata di Treier. Sui due liberi di Caroti, rientra anche Roberts. La velocità di Treier mette in difficoltà la difesa trevigliese e per il 3 ospite ci sono altri due liberi (1 realizzato). Anche Caroti prosegue con precisione dalla lunetta e frazione ancora in parità. Tripla di Borra e due punti di Roberts da dentro l’area sembrano spostare l’inerzia verso Treviglio ma Corbett è ancora micidiale da tre. La gara, tirata e combattuta, viaggia ora sul filo dei nervi con le due squadre che cominciano a denunciare una giustificata stanchezza. Azione insistita di Borra che per un soffio non si trasforma in un gioco da tre punti (1 lo realizza comunque dalla lunetta). Corbett ancora efficace da oltre arco. A -2’ altro time out con Treviglio sul -3 nel punteggio complessivo. Ancora Amoroso dalla lunetta aumenta il vantaggio ospite. Roberts fa 1 su 2 e pochi secondi dopo battezza la retina da oltre arco. La schiacciata di Simmons sembra spegnere gli entusiasmi trevigliesi. Pecchia fa 0 su 2 dalla lunetta. A -10” tripla di Caroti. Finisce 25-23 per Treviglio con il risultato complessivo che vede le due squadre pareggiare meritatamente 89-89.

Gara vera e con ritmi quasi da campionato, che ha divertito il numeroso pubblico presente. Montegranaro si è dimostrata squadra arcigna mentre per Treviglio prestazione ancora una volta in crescendo, sia negli schemi sia nella tenuta atletica, rispetto alle precedenti uscite, con quattro uomini in doppia. Prossimo impegno a Piacenza nel “ritorno” della gara giocata in scorsa settimana a Treviglio. Seguirà un altro interessantissimo match, domenica prossima, quando al Palafacchetti sarà ospite Biella.

Cacciatori

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Voltando pagina, da segnalare che sabato 22 settembre terminerà la seconda fase di vendita libera della campagna abbonamenti.

I prezzi sono gli stessi dell’anno scorso:

Cacciatori

 

La novità 2018 è la creazione dell’abbonamento “Famiglia”, dedicato ai nuclei familiari composti da almeno 3 persone: presentando lo stato di famiglia, ogni membro avrà diritto al 20% di sconto sul costo della tessera annuale.

Ricordiamo che, così come per la scorsa stagione:
– il biglietto è gratis per tutti i bambini fino agli 11 anni che si siederanno in gradinata
– gli ingressi in Parterre Gold, Parterre Silver e Tribuna sono numerati
– gli over 65 e gli under dai 12 ai 21 anni pagheranno il biglietto ridotto
– l’ingresso gratuito fino a 5 anni nei settori numerati non dà diritto al posto a sedere.
– l’ingresso bambino è per fasce d’età da 6 a 11 anni
– si potrà pagare anche tramite bancomat
– a tutti gli abbonati sarà regalata la Blu Basket Cashback Card .

Costo biglietto singolo stagione 2018/19

Cacciatori

QUANDO E DOVE SOTTOSCRIVERE L’ABBONAMENTO

La società Blu Basket 1971 si riserva di modificare il prezzo dei biglietti delle partite durante l’arco del campionato (stagione regolare ed eventuali gare post campionato); la società Blu Basket 1971 non è tenuta a rilasciare duplicati in caso di furti e/o smarrimenti.

Gli abbonamenti potranno essere sottoscritti esclusivamente nei giorni feriali in sede dalle 17 alle 19 e il sabato dalle 10 alle 12. Chiuso la Domenica.

– Chi non potesse passare può esercitare la prelazione scrivendo a info@blubasket.it segnando nome, cognome, numero di cellulare, tipo abbonamento, posto/settore e pagando entro il 15/07,saldando l’importo dovuto entro il 21 luglio.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI