• Abbonati
L'intesa

Unibg e Ordine Architetti, siglata nuova convenzione: ecco cosa prevede

Verranno cofinanziate borse di studio e assegni per la ricerca sul territorio e per il supporto di progetti di interesse comune

Si chiama “Convenzione Quadro” la collaborazione stretta venerdì 14 settembre tra l’Università degli studi di Bergamo e l’Ordine degli Architetti PPC della provincia di Bergamo, sottoscritta dal rettore Remo Morzenti Pellegrini e dal Presidente dell’Ordine Gianpaolo Gritti.

La collaborazione prevederà azioni coordinate su molti settori di studio: architettura, urbanistica, economia, geografia, statistica, storia, ingegneria, diritto, sociologia, arte, tecnologia, museografia, trasporti, agricoltura, ambiente, turismo e commercio.

A questo “seguiranno corsi di aggiornamento, di formazione, di ricerca sia nazionale che internazionale, in vista del 70° anniversario della del Congresso Internazionale di Architettura Moderna di Bergamo”, come spiega Fulvio Adobati il prorettore prorettore delegato ai rapporti con enti e istituzioni pubbliche del territorio dell’Università degli Studi di Bergamo.

All’interno della Convenzione Quadro verranno cofinanziate borse di studio e assegni per la ricerca sul territorio e per il supporto di progetti di interesse comune.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI