BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

43° StraBergamo

Informazione Pubblicitaria

StraBergamo ai nastri di partenza: “Una grande festa per tutta la città” fotogallery

L'iniziativa si terrà domenica 23 settembre e per tutto il week-end il Sentierone ospiterà il Villaggio StraBergamo. Sempre domenica 23 settembre si correrà il terzo trofeo "Bergamo conCORRE per la legalità" che vedrà protagonisti i cadetti della Guardia di Finanza.

Più informazioni su

“Una grande festa per tutta la città”. Così i relatori che hanno partecipato alla presentazione della 42esima edizione della StraBergamo hanno definito la storica marcia non competitiva.

La manifestazione, patrocinata dal Comune di Bergamo e del Csi Bergamo, si svolgerà domenica 23 settembre e si snoderà per le vie della città e coinvolgerà runners e podisti di tutte le età e con qualsiasi tipo di preparazione fisica. Per tutto il week-end, inoltre, il Sentierone ospiterà il Villaggio StraBergamo, che verrà inaugurato venerdì 21 settembre alle 16 e proporrà divertimento per grandi e piccini. Venerdì dalle 16 ci sarà il calciobalilla, mentre per i bambini i gonfiabili e alle 16.30 merenda con pane e Nutella. Sabato 22 alle 10.30 verranno aperti anche i campi pallavolo, dove sarà possibile allenarsi con i professionisti e lo staff della Caloni Agnelli. La concessionaria Sarco metterà a disposizione le nuove Toyota ibride, permettendo di effettuare test driver e sperimentare le nuove ecologie della casa automobilistica. Domenica 23, invece, alle 9 partirà la marcia, con quattro percorsi diversi (7, 12, 15 e 19 km), con diversi punti ristoro. Ogni tracciato avrà un luogo di partenza diverso: quello da 7 km inizierà dal Sentierone e giungerà in Città Alta, attraversando porta Sant’Agostino, viale delle Mura, la Cittadella, la Corsarola, Piazza Vecchia e il parco di Sant’Agostino. Il percorso da 15 km invece partirà da via Tre Armi e giungerà a San Vigilio, salendo verso il colle e scendendo dalla Ramera attraversando la ciclopedonale del Morla e la Greenway fino al traguardo. Il percorso più lungo, di 19 km, partendo sempre da via Tre Armi, scenderà in direzione Longuelo dirigendosi verso Astino per poi risalire per San Vigilio e concludere il percorso passando dalla Greenway per giungere al traguardo.

Sempre domenica 23 settembre si correrà il terzo trofeo “Bergamo conCORRE per la legalità” organizzato dalle Fiamme Gialle ed altri enti per sostenere il progetto solidale Special Olympics Italia, che favorisce l’inclusione all’interno del settore sportivo di ragazzi con disabilità psichica o fisica”.

L’abbinamento delle due iniziative è una novità che contraddistingue l’edizione 2018. Il cavalier Baldassare Agnelli, patron della manifestazione, afferma: “Organizzare un’iniziativa di questo genere, nonostante ormai siamo più che rodati, non è affatto facile, ma anche quest’anno ce l’abbiamo fatta, grazie anche ai nostri sponsor e sostenitori, vecchi e nuovi. La StraBergamo è una grande festa, ogni anno ci sono sorprese. Ad esempio, quest’anno abbiamo la partecipazione attiva della Guardia di Finanza”.

A portare i saluti dell’amministrazione comunale di Bergamo il vicesindaco Sergio Gandi, che dichiara: “Al di là della parte atletica, che comunque è importantissima visto che riguarda il benessere psicofisico dei cittadini, questa manifestazione è un’occasione di condivisione, di socialità, di festa. È anche una buona pubblicità per Bergamo, i percorsi sono bellissimi, si attraversano aree del nostro territorio che spesso non sono conosciute o sono poco frequentate, ma meritano di essere scoperte e riscoperte. A questo progetto si unisce anche la sensibilizzazione alla legalità con la partecipazione della Guardia di Finanza, altro tema fondamentale”.

Sul tema sicurezza e legalità è intervenuto il questore Girolamo Fabiano: “La StraBergamo è una marcia che compie 42 anni ma che rimane sempre fresca, giovane, apprezzata. Il tema della legalità, portato avanti in questo caso dall’Accademia della Guardia di Finanza, è bene affrontarlo soprattutto per sensibilizzare le persone: è fondamentale che ognuno faccia la sua parte”.

Michele Esposito, colonnello della Guardia di Finanza, evidenzia: “Abbiamo inserito il nostro trofeo in questa bella manifestazione perché i temi fondamentali sono comuni. “Bergamo conCORRE alla legalità” è una staffetta di 19 km, alla quale parteciperanno i nostri cadetti e gli appartenenti agli ordini professionali, alle associazioni, alle forze dell’ordine e alle numerose realtà che hanno deciso di sostenerci per sensibilizzare i cittadini sul tema della legalità”. Chi deciderà di affrontare i percorsi più lunghi proposti dalla StraBergamo, ovvero quello di 12 e quello di 14 km, potrà avere accesso alla Piazza d’Armi all’interno dell’Accademia della Guardia di Finanza, normalmente inaccessibile al pubblico: “Chi vorrà – spiega il colonnello Esposito – potrà visitare la nostra struttura e la mostra che abbiamo allestito per questa occasione. In piazza ci sarà anche un’esibizione della banda musicale del corpo e unità cinofile, che si trasferiranno poi in centro a Bergamo per l’alzabandiera”.

Alla manifestazione parteciperà anche Uniacque. Il consigliere regionale e presidente dell’ente, Paolo Franco ha assicurato il suo interessamento per far sì che dal prossimo anno la StraBergamo ottenga anche il patrocinio della Regione Lombardia: “Da un po’ di anni Uniacque collabora con l’organizzazione di manifestazioni sportive, perché se lo sport è vita, l’acqua lo è di più. Per la prima volta porteremo una struttura tipo casetta dell’acqua in piazza, anche per fare informazione, per far capire quanto lavoro c’è per far arrivare l’acqua, potabile e buonissima, in tutte le case”.

Il direttore del centro commerciale “Le Due Torri” Roberto Speri ha rinnovato il suo sostegno alla StraBergamo: “Quest’anno abbiamo scelto di indirizzare la campagna di promozione dell’iniziativa soprattutto nei confronti dei giovani e dei giovanissimi. Il prossimo 29 settembre sarà ospite a “Le Due Torri” la youtuber LaSabri. Fino al 22 tutti i ragazzi che la vorranno incontrare dovranno munirsi di un pass e per ottenerlo dovranno prima iscriversi alla StraBergamo. LaSabri, inoltre, promuoverà l’evento sui suoi canali”.

Le iscrizioni alla StraBergamo si raccoglieranno fino a giovedì venti settembre alle 16:00 sul sito www.strabergamo.it, dove è possibile trovare anche i punti vendita che effettuano le iscrizioni, oppure il giorno stesso nel caso in cui ci siano posti disponibili. Con un contributo di 6 euro si riceverà la maglietta della manifestazione e il pacco gara che verrà consegnato a tutti i partecipanti al momento dell’arrivo.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.