BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Musica, scienza e cultura: l’autunno a Crespi d’Adda

Dal 15 settembre i Crespi Days inaugurano la nuova stagione di eventi al Villaggio Operaio. Il 23 settembre apertura straordinaria dei capannoni della fabbrica per i 150 anni dalla nascita di Silvio Crespi.

Sabato 15 e domenica 16 settembre il Villaggio Operaio di Crespi d’Adda ospita un ricco programma di concerti e visite guidate in occasione dei Crespi Days, i “giorni” dedicati al sito Unesco che già lo scorso settembre hanno dato ai visitatori l’opportunità di scoprirlo sotto una nuova luce.

Per l’occasione, al già ricco calendario di visite guidate al Villaggio operaio e alla Centrale Idroelettrica (dalle 14 alle 17 sia sabato che domenica) si aggiungono iniziative d’eccezione, che permetteranno di visitare la Centrale Idroelettrica in costume d’epoca (venerdì 14 settembre alle 20.30, L’impresa elettrizzante), passeggiare per il villaggio dopo una ricca colazione (domenica 16 settembre ore 9, Colazione nell’Ottocento) o vedere Crespi d’Adda attraverso gli occhi di uno dei suoi protagonisti, Silvio Crespi, interpretato da un attore nella visita guidata in partenza dalle 16 in entrambi i giorni (La Crespi di Silvio Crespi: storia di un’impresa).

A fare da cornice alle visite guidate gli appuntamenti musicali al Teatro di Crespi d’Adda: sabato 15 settembre alle 21 il soprano Silvia Lorenzi, sulle note della chitarra dal Maestro Paolo Manzolini, si esibirà in un programma che spazia tra Monteverdi, Händel, Gershwin e Morricone; mentre domenica 16 settembre alle 15 le voci di Gabriella Mazza e Thierry Cavagna, accompagnate al pianoforte da Stefano Chiappa, eseguiranno canzoni francesi e classici della musica italiana.

Dopo la grande partecipazione all’apertura della fabbrica lo scorso 25 luglio, in occasione dell’inaugurazione del primo nucleo di tessitura da parte di Silvio Crespi, sabato 22 e domenica 23 settembre il Villaggio Operaio torna ad omaggiare il suo grande imprenditore a 150 anni dalla nascita (il 24 settembre 1868), con l’apertura straordinaria dei capannoni della fabbrica (è obbligatoria la prenotazione) e la visita guidata animata La Crespi di Silvio Crespi (entrambi i giorni alle 16).

La musica, e in particolare la pop italiana, torna al centro di Crespi d’Adda con il concerto della cantautrice Maria Lapi, venerdì 21 settembre alle 20; mentre il soprano Silvia Lorenzi sarà nuovamente ospite del Teatro di Crespi d’Adda con l’Onda Ensemble, Stefano Gatti al pianoforte e Stefano Bertoli alle percussioni, per il concerto di venerdì 5 ottobre alle 21.
Gli appuntamenti di novembre (9, 16, 23, 30; ore 21) vedranno invece Enzo Galbiati accompagnato dalla violinista Marta Nahon impegnato in incontri di lettura della Divina Commedia.

Non mancano poi le iniziative pensate per i più piccoli: dal 21 ottobre, per il ciclo Teatro a merenda, la domenica pomeriggio il Teatro di Crespi d’Adda ospita invece teatro e spettacoli per bambini, curati da Pandemonium Teatro (Giro Giro Mito e La disfida di Natale), La Baracca di Monza (Buon appetito Riccioli d’oro) e Teatro del vento (Favole con la coda).

CRESPI DAYS

CONCERTI
15 settembre ore 21
Sagrato Chiesa/Teatro di Crespi d’Adda
Concerto “Da Monteverdi a Morricone”
soprano Silvia Lorenzi
chitarra Paolo Manzolini

16 settembre ore 15
Sagrato Chiesa/Teatro di Crespi d’Adda
Concerto
voci Gabriella Mazza, Thierry Cavagna
pianoforte Stefano Chiappa

VISITE GUIDATE
A cura di Associazione Crespi d’Adda
02/90939988 – 02/9091712 info@crespidadda.it info@crespidaddaunesco.org

14 settembre, ore 20.30
L’impresa elettrizzante. Storie di uomini, macchine e turbine
Visita guidata in costume d’epoca alla Centrale Idroelettrica di Crespi d’Adda
€12 a persona (diversamente abili e bambini fino ai 6 anni omaggio)
Prenotazione obbligatoria. Punto di ritrovo e partenza: Visitor Center di Crespi d’Adda (Corso Manzoni 18)

15 e 16 settembre (ogni 30 minuti dalle 14 alle 17)
Viste guidate alla Centrale Idroelettrica di Crespi d’Adda. € 5,00 a persona (diversamente abili e bambini fino ai 6 anni omaggio)
Prenotazione non richiesta
L’iniziativa è gratuita per i residenti di Capriate San Gervasio, che dovranno esibire documento di identità in corso di validità attestante la residenza. Qualora non fossero in possesso di tale documento, saranno invitati a saldare il biglietto al momento.
Punto di ritrovo e partenza: biglietteria presso la Centrale Idroelettrica (Via Privata snc)

15 e 16 settembre (alle 10 e ogni 30 minuti dalle 14.30 alle 17)
Viste guidate al Villaggio di Crespi d’Adda. 5,00 euro a persona (diversamente abili e bambini fino ai 6 anni omaggio). Prenotazione non richiesta.
L’iniziativa è gratuita per i residenti di Capriate San Gervasio, che dovranno esibire documento di identità in corso di validità attestante la residenza. Qualora non fossero in possesso di tale documento, saranno invitati a saldare il biglietto al momento.
Punto di ritrovo e partenza: Visitor Center di Crespi d’Adda (Corso Manzoni 18).

15 e 16 settembre, ore 16
La Crespi di Silvio Crespi: storia di un’impresa
Memorie dal Futuro. Silvio Crespi racconta
Silvio Crespi, rappresentato da un attore professionista, racconta la sua Crespi d’Adda durante la visita guidata al villaggio operaio oggi Sito UNESCO.
€ 6 a persona (diversamente abili e bambini fino ai 6 anni omaggio). Prenotazione consigliata.
L’iniziativa è gratuita per i residenti di Capriate San Gervasio, che dovranno esibire documento di identità in corso di validità attestante la residenza. Qualora non fossero in possesso di tale documento, saranno invitati a saldare il biglietto al momento.
Punto di ritrovo e partenza: Visitor Center di Crespi d’Adda (Corso Manzoni 18).

Domenica 16 settembre ore 9
Colazione nell’Ottocento
Colazione e visita guidata al Villaggio Operaio di Crespi d’Adda. € 7 a persona (diversamente abili omaggio). € 3 bambini fino ai 6 anni.
Prenotazione consigliata. Punto di ritrovo e partenza: Visitor Center di Crespi d’Adda (Corso Manzoni 18).

CONCERTI
21 settembre
ore 20, Teatro di Crespi d’Adda
Serata italiana – cantautrice Maria Lapi – Tappa di Selezione Area Sanremo Tour

5 ottobre
ore 21, Teatro di Crespi d’Adda
Concerto Onda Ensemble – soprano Silvia Lorenzi, pianoforte Stefano Gatti e percussioni Stefano Bertoli.

9, 16, 23, 30 novembre
ore 21, Teatro di Crespi d’Adda. Incontro di lettura della Divina Commedia a cura di Enzo Galbiati, violino Marta Nahon

TEATRO A MERENDA
21 ottobre alle 15.30 e 17, Teatro di Crespi d’Adda
Giro Giro Mito (Pandemonium Teatro)

4 novembre
15.30 e 17, Teatro di Crespi d’Adda
Buon appetito Riccioli d’oro (La Baracca di Monza)

18 novembre
15.30 e 17, Teatro di Crespi d’Adda
Favole con la coda (Teatro del vento)

2 dicembre
15.30 e 17, Teatro di Crespi d’Adda
La disfida di Natale (Pandemonium Teatro)
VISITE GUIDATE
A cura di Associazione Crespi d’Adda Info e prenotazioni: Tel. 02/90939988 – 02/9091712; info@crespidadda.it; info@crespidaddaunesco.org

21 settembre
Visita guidata notturna con animazione teatrale
Un suggestivo itinerario guidato tra le affascinanti stradine di un villaggio operaio di fine Ottocento oggi Sito UNESCO, sospeso tra passato e presente, tra sogno e realtà. Saranno proprio i personaggi storici del villaggio, interpretati dagli attori della Residenza Teatrale Qui ed Ora, ad accompagnare i visitatori in un vero e proprio viaggio nella storia di Crespi d’Adda.
€ 12 a persona (diversamente abili e bambini fino ai 6 anni omaggio)
L’iniziativa è gratuita per i residenti di Capriate San Gervasio, che dovranno esibire documento di identità in corso di validità attestante la residenza. Qualora non fossero in possesso di tale documento, saranno invitati a saldare il biglietto al momento.
Prenotazione consigliata
Punto di ritrovo e partenza: Visitor Center di Crespi d’Adda (Corso Manzoni 18)

22 e 23 settembre (alle 10 e ogni 30 minuti dalle 14:30 alle 17)
Viste guidate al Villaggio di Crespi d’Adda
€ 5,00 a persona (diversamente abili e bambini fino ai 6 anni omaggio)
Prenotazione non richiesta
L’iniziativa è gratuita per i residenti di Capriate San Gervasio, che dovranno esibire documento di identità in corso di validità attestante la residenza. Qualora non fossero in possesso di tale documento, saranno invitati a saldare il biglietto al momento.
Punto di ritrovo e partenza: Visitor Center di Crespi d’Adda (Corso Manzoni 18)

22 e 23 settembre
Visite guidate ai capannoni della fabbrica di Crespi d’Adda
€ 12,00 a persona (diversamente abili e bambini fino ai 6 anni omaggio)
Prenotazione obbligatoria
L’iniziativa è gratuita per i residenti di Capriate San Gervasio, che dovranno esibire documento di identità in corso di validità attestante la residenza. Qualora non fossero in possesso di tale documento, saranno invitati a saldare il biglietto al momento.
Punto di ritrovo e partenza: Visitor Center di Crespi d’Adda (Corso Manzoni 18)

22 settembre partenze alle ore 9.30, 14.30, 15.30, 16, 16.30, 17.30, 18, 18.30
Massimo 30 posti disponibili per ogni turno

23 settembre partenze alle ore 9.30, 10, 11, 14.30, 15.30, 16, 16.30, 17.30, 18, 18.30
Massimo 30 posti disponibili per ogni turno

22 e 23 settembre, ore 16
La Crespi di Silvio Crespi: storia di un’impresa
Memorie dal Futuro. Silvio Crespi racconta
Silvio Crespi, rappresentato da un attore professionista, racconta la sua Crespi d’Adda durante la visita guidata al villaggio operaio oggi Sito UNESCO.
€ 6 a persona (diversamente abili e bambini fino ai 6 anni omaggio). Prenotazione consigliata.
L’iniziativa è gratuita per i residenti di Capriate San Gervasio, che dovranno esibire documento di identità in corso di validità attestante la residenza. Qualora non fossero in possesso di tale documento, saranno invitati a saldare il biglietto al momento.
Punto di ritrovo e partenza: Visitor Center di Crespi d’Adda (Corso Manzoni 18).

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.