BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Malore lo stronca durante un’escursione: 48enne muore sotto gli occhi della figlia di 9

Stefano Pintori, 48 anni, di Osio Sopra ha perso la vita per un arresto cardiaco davanti alla figlia di 9 anni

Tragedia, nella giornata di domenica 9 settembre in Valsabbia, in provincia di Brescia. I volontari del soccorso alpino hanno recuperato il corpo senza vita di Stefano Pintori, 48 anni di Osio Sopra, che con alcuni familiari – fra questi la figlia di 9 anni – stava percorrendo la via ferrata della Stretta di Luina, nel Parco delle Fucine, a Casto.

La dinamica dell’incidente è in corso di accertamento. Secondo i primi rilievi, a causa di un malore Pintori ha perso l’equilibrio ed è caduto in acqua nella Stretta di Luina. Immediato è scattato l’allarme e sul posto sono giunti gli uomini del Cnsas (Soccorso Alpino), i Vigili del fuoco e l’elisoccorso da Brescia, che hanno effettuato un recupero particolarmente tecnico e complesso, grazie a un’ottima collaborazione e intesa tra il personale dell’équipe a bordo.

Medico e infermiere sono stati accompagnati dal tecnico di elisoccorso del Cnsas all’interno della ferrata, per valutare la situazione da un punto di vista sanitario e constatare il decesso. L’intervento è cominciato alle 17 circa ed è terminato alle 20.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.