BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Treviglio, aperta la pista ciclabile in via Colombo: lavori per 120 mila euro

La nuova ciclabile, della lunghezza di 300 metri e dal costo di 120 mila euro - di cui 70 mila provenienti dalle casse comunali e 50 mila da un bando regionale - sostituisce il vecchio passaggio che necessitava di una profonda riqualifica, soprattutto per via del manto ormai ammalorato.

Treviglio, la nuova pista ciclopedonale di via Colombo è finalmente realtà. L’Assessore alla Qualità della città Basilio Mangano ha presentato la consegna dei lavori del nuovo tratto ciclabile che collegherà il quartiere nord di Treviglio al centro città e alle due stazioni.

La nuova ciclabile, della lunghezza di 300 metri e dal costo di 120 mila euro – di cui 70 mila provenienti dalle casse comunali e 50 mila da un bando regionale – sostituisce il vecchio passaggio che necessitava di una profonda riqualifica, soprattutto per via del manto ormai ammalorato.

pista ciclabile treviglio

Durante i lavori, realizzati dalla ditta Edilsimo di Torino, si è provveduto anche al rifacimento dei due vicini parcheggi. Realizzata anche una nuova illuminazione a led, con 9 nuovi punti luce previsti, oltre che a una nuova piantumazione dell’area in prossimità della pista ciclabile. Questi due interventi verranno ultimati entro la fine del mese di settembre.

pista ciclabile treviglio

“Si tratta di un ulteriore tratto di pista ciclopedonale che si aggiunge alla nostra rete e che va a inserirsi nel più grande progetto della ‘Bicipolitana’ che presto realizzeremo – spiega l’Assessore Mangano -. Questo tratto è molto importante perché collega la zona nord di Treviglio al centro città. Il tratto interessato costituisce inoltre il raccordo tra la pista che si sviluppa tra la circonvallazione esterna del paese e quella di via Monsignor Bignamini, di recente realizzazione. Si tratta dell’ennesimo esempio di impegno verso una mobilità dolce da parte dell’Amministrazione”.

Particolare attenzione per i lavori è stata dedicata alle persone con disabilità motorie che proprio a causa del precedente manto ormai logoro trovavano difficoltà nell’utilizzare questo tratto di strada.

“Anche grazie alla collaborazione con varie associazioni con questo nuovo intervento abbiamo abbattuto definitivamente le barriere architettoniche tra il centro città e la zona nord. Come da programma di mandato stiamo dando grande attenzione alle persone affette da disabilità”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.