BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Veloce come il vento: Caironi d’oro nei 100 metri ai Campionati Europei Paraolimpici foto

La ventottenne di Alzano ha conquistato la sua seconda medaglia d'oro dopo il titolo nel salto in lungo.

Quattordici secondi paiono un soffio di vento che ti spinge verso il traguardo,  cento metri sembrano una striscia di terra superabile in pochi passi, ma i cento metri degli Europei sono stati lunghissimi per Martina Caironi.

Nella giornata di domenica 26 agosto, festa del patrono a Bergamo, la finanziera orobica ha festeggiato a Berlino la sua seconda medaglia d’oro consecutiva in questa edizione degli Campionati Europei Paraolimpici, una medaglia molto attesa per la donna più veloce al mondo nella categoria T42, nonostante ciò non sempre facile da raccogliere, come spiega la stessa Caironi: “Sui blocchi prima della partenza tremavo un poco, molto probabilmente per via della falsa partenza che ha portato alla squalifica di una nostra avversaria. Abbiamo avuto vento contro, nonostante ciò siamo riusciti a ottenere la medaglia”.

Grazie ad una partenza ottima, la ventottenne di Alzano Lombardo ha staccato sin dall’inizio le proprie avversarie, guadagnando costantemente lungo il tracciato e facendo così segnare su traguardo il tempo di 14”91 (record dei campionati), davanti a Monica Contrafatto, la compagna di squadra che si è innamorata di questo sport proprio vedendo in un letto d’ospedale la vittoria olimpica di Martina a Londra 2012 dopo aver perso la gamba destra in un attentato in Afghanistan durante una missione di pace.

Una doppietta senza dubbio strepitosa, che lascia però un poco di amaro in bocca a Martina Caironi per il tempo ottenuto: “E’ sempre una grande soddisfazione vincere una medaglia di questo peso, nonostante ciò sono dispiaciuta per non aver ottenuto un tempo migliore. In allenamento andavo forte, nonostante ciò a confermare il percorso seguito era necessaria la gara”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.