BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Frana in Val Serina, lavori a tempo record: riapre la strada fotogallery

Il sindaco di Costa, Fausto Dolci: "Operazione di disgaggio terminate. Il tempo di pulire la strada, poi alle 17,30 sarà riaperta"

Più informazioni su

Riaprirà intorno alle 17,30 la strada provinciale 27 della Valserina, dove nella notte tra mercoledì 22 e giovedì 23 agosto si era verificato uno smottamento dalla parete rocciosa a Rosolo. “Le operazione di disgaggio sono terminate – fa sapere il sindaco di Costa Serina, Fausto Dolci – Il tempo di pulire la strada, poi sarà riaperta”.

Dalla parete rocciosa, già oggetto recentemente di un intervento di messa in sicurezza con posizionamento di reti, si erano staccati un enorme masso di tre metri cubi e detriti vari, che hanno terminato la loro corsa sopra la vecchia galleria.

Per sicurezza ed effettuare le verifiche del caso, la strada era stata interrotta all’altezza di Rosolo. Se i detriti erano già stati rimossi dalla carreggiata, si è dovuto attendere l’intervento dei tecnici della Provincia per monitorare lo stato del versante.

Non una novità per la provinciale 27, bersagliata da questo tipo di fenomeni: diverse frane negli ultimi anni ne hanno compromesso la percorribilità, a volte anche per lunghi periodi, e solo a inizio mese i vigili del fuoco erano dovuti intervenire per ripristinare la normale viabilità dopo un riversamento di acqua, sassi e fango sulla carreggiata.

Il sindaco Dolci, su Facebook, ha ringraziato il tecnico della Provincia Centurelli e il geologo Micheli per il lavoro svolto, insieme ai rocciatori dell’impresa Midali di Branzi, saliti in parete in cordata per assicurarsi che non ci fosse altro materiale pericolante, per poi procedere con i lavori di rimozione della roccia pronta a rotolare a valle. “Ci vuole professionalità e una giusta dose di coraggio”, il commento del primo cittadino.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.