BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Campionati europei giovanili: Gloria Scarsi inarrestabile, argento per Vece e Fidanza foto

La diciassettenne ligure, in forza al team bergamasco Valcar - PBM, conquista il titolo anche nell'inseguimento a squadre e nell'eliminazione juniores, portando così il proprio bottino di medaglie d'oro a tre

Piovono medaglie ai Campionati Europei giovanili di ciclismo su pista in corso a Aigle in Svizzera: nella giornata di mercoledì sono arrivati infatti gli ori di Gloria Scarsi nell’inseguimento a squadre e nell’eliminazione juniores e l’argento del terzetto Under 23 Miriam Vece – Martina Fidanza – Gloria Manzoni nella velocità a squadre femminile.
La diciassettenne cremonese in forza al team bergamasco Valcar PBM, dopo essersi già fregiata della medaglia d’oro nello scratch, ha ampliato il proprio bottino partendo dalla vittoria nell’inseguimento a squadre in compagnia delle azzurre Sofia Collinelli, Silvia Zanardi, Giorgia Catarzi e Camilla Alessio con le quali ha superato la Russia dopo la vittoria sulla stessa pista del campionato del mondo. La giovane ligure non si è fermata e, grazie ad uno scatto secco durante l’ultimo giro, è riuscita a superare la belga Shari Bossuyt conquistando così il titolo continentale nell’eliminazione e la terza medaglia d’oro in due giorni di gare.
In casa Valcar PBM, ma in quella dell’Eurotarget – Bianchi – Vitisana (squadra diretta dall’ex professionista bergamasco Giovanni Fidanza) è arrivata un ulteriore podio grazie a Miriam Vece e Martina Fidanza che nella velocità a squadre Under 23 hanno ottenuto il secondo posto. La ventunenne di Crema e la diciottenne di Brembate Sopra hanno chiuso la finale per l’oro dietro alla Polonia, riuscendo però a superare la Gran Bretagna.
Per il ciclismo bergamasco non finiscono qui, con Elisa Balsamo (Valcar PBM) che proverà a conquistare l’oro nella giornata di giovedì 23 agosto nell’inseguimento a squadre femminile Under 23 e Davide Plebani (Team Colpack) e Stefano Moro (Biesse Gavardo) nella stessa specialità al maschile.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.