Caironi e Tapia, bergamaschi da leggenda: oro e record agli europei - BergamoNews
A berlino

Caironi e Tapia, bergamaschi da leggenda: oro e record agli europei

Doppia conferma nel salto in lungo femminile e nel lancio del disco maschile

Due ori e due record del mondo per l’atletica paraolimpica bergamasca ai Campionati Europei in corso a Berlino: a vincere e a far segnare le migliori prestazioni mondiali nella serata di mercoledì 22 agosto sono stati le stelle dell’atletica orobica Oney Tapia nel lancio del disco maschile e Martina Caironi nel salto in lungo femminile.

Il quarantaduenne di Sotto il Monte, in forza agli Omero Runners Bergamo, nella categoria F11 ha fatto segnare la misura di 46,07 metri, migliorando così di quasi quaranta centimetri il proprio record del mondo ottenuto lo scorso 28 aprile a Chiuro, in Valtellina. Il lancio, ottenuto al terzo tentativo, è arrivato dopo un primo tentativo non ottimale lungo poco più di 38 metri e un secondo nullo e ha permesso all’atleta di origine cubana di confermarsi campione europeo della specialità dopo i Campionati Europei di Grosseto 2016.

Oney Tapia

Altra miglior prestazione mondiale è arrivata dal salto in lungo femminile con la campionessa parolimpica in carica Martina Caironi, al primo titolo europeo nella specialità con 4,91 metri. Gara in crescendo la ventottenne di Alzano Lombardo in forza alle Fiamme Gialle che ha aperto il suo europeo con un salto di 4,41 metri, migliorato nel terzo con una misura di 4,75 metri e superato definitivamente al quarto salto con la misura di 4,85, nuovo primato mondiale del salto in lungo categoria T42; non arrendendosi e ottenendo una prestazione vicina al record al quinto tentativo con 4,85 metri.

Per Oney Tapia e Martina Caironi gli Europei non finiscono qui, poiché saranno nei prossimi ancora protagonisti rispettivamente nel getto del peso e nei 100 metri piani.

leggi anche
  • Al musme
    Protesi da museo, Martina Caironi: “La tecnologia può vincere la disabilità”
    Martina Caironi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it