BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo sportiva: al top sci, ciclismo e calcio dilettanti, male il nuoto

La classifica del Sole 24 Ore: pollice in su per gli sport al femminile, male l'accoppiata sport-turismo

Più informazioni su

Promossa in sport invernali, ciclismo e calcio; rimandata in nuoto e sport acquatici. Vi siete mai chiesti quanto è “sportiva” Bergamo? A fotografare la situazione sulla qualità e la diffusione dello sport in 107 province italiane ci pensa un’indagine curata da Clas-PTS Group e pubblicata dal Sole 24 Ore.

I risultati sono ottenuti monitorando una serie di 30 indicatori, di cui tre di carattere generale (riguardanti prevalentemente i tesserati) e gli altri divisi in tre grandi “famiglie”: sport di squadra, sport individuali, sport e società. Il tutto è stato poi messo in rapporto alla consistenza della popolazione e all’estensione delle singole aree.

Bergamo si aggiudica un 19° posto di tutto rispetto. L’anno precedente si era classificata 23esima (nel 2016 ventiquattresima e nel 2015 ventunesima). A livello regionale vanno meglio solo Lecco (10° posto) e Cremona (15°). Se il titolo di provincia più sportiva dello stivale va a Trieste, seguita da Trento e Cagliari, in fondo alla classifica troviamo Sud Sardegna, Caltanissetta ed Enna.

LE “MEDAGLIE” BERGAMASCHE

Come dicevamo, la nostra provincia corre forte su neve, ghiaccio e sulle due ruote, in particolare quelle della bici. Nella categoria degli sport individuali sci alpino, fondo, biathlon e pattinaggio vedono Bergamo al 6° posto a livello nazionale (133,93 punti). Ottavo posto per il ciclismo orobico (680,51). Insomma, come tradizione vuole.

Altra nota lieta sono gli sport al femminile (7° posto con 684,83 punti) e i risultati ottenuti nelle olimpiadi invernali (10° posto con 59,51 punti): a tal proposito, non possono non avere influito i successi delle campionesse bergamasche Sofia Goggia e Michela Moioli agli ultimi giochi di Pyongyang e non solo.

E il calcio? I sorprendenti risultati dell'”Euro-Atalanta” targata Gasperini si fanno sentire: Bergamo si piazza all’undicesimo posto, appena fuori dalla top 10. Lo “scudetto”, in questo caso, va alla provincia di Torino, dove guarda caso gioca la Juventus, squadra che da sette anni consecutivi detta legge in Seria A. Ma ancora meglio dei professionisti fanno i calciatori che ogni domenica calcano i campi di provincia, spesso per pura passione: nono posto per il movimento dilettanti bergamaschi. Tanto di cappello.

Borussia Atalanta

I FANALINI DI CODA

I punteggi più bassi dell’indagine riguardano invece il nuoto (50° posto) e gli sport acquatici in generale (71°). Ma Bergamo può sicuramente migliorare anche in materia di basket (46esima provincia a livello nazionale) e tennis (41esima). Male il binomio che unisce sport e turismo: un misero 82esimo posto. Segno che di strada ce n’è ancora da fare. E parecchia.

GUARDA QUI TUTTI I DATI

Album Generico

I punteggi

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.