BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tour of Norway, Chiara Consonni indossa la maglia bianca di miglior giovane foto

La diciannovenne di Brembate Sopra, in forza al team Valcar PBM, è giunta al nono posto nella prima tappa della corsa World Tour

Dopo la vittoria iridata junior di Gloria Scarsi nell’inseguimento a squadre di ciclismo su pista, nella giornata di venerdì 17 agosto è arrivato un importante risultato per il team Valcar PBM: Chiara Consonni ha conquistato la maglia bianca al Tour of Norway.

La frazione, caratterizzata dall’attacco del canadese Karol-Ann Canuel (Boels Dolmans), si è chiusa con una volata in leggera salita vinta dall’ex campionessa del mondo Marianne Vos (Waowdeals Pro Cycling Team) davanti alla svedese Emilia Fahlin (Wiggle High5) e all’americana Coryn Rivera (Team Sunweb Women) con la diciannovenne di Brembate Sopra giunta al traguardo al nono posto che gli è valso la leadership nella classifica dei giovani.

“Non ho parole, sono contentissima per aver preso questa maglia non per me, ma per tutto il team che sta lavorando tutto l’anno – racconta l’atleta della squadra di Bottanuco, per la prima volta premiata sul podio di una gara World Tour – Oggi la corsa era molto dura, perché era un continuo saliscendi senza un metro di pianura. Sul GPM è andata via una fuga di una ventina di atlete e sono riuscita ad inserirmi prima di entrare nel tratto conclusivo molto tecnico dove eravamo sempre in fila indiana. Nel finale siamo andate a tutta, sono rimasta un po’ dietro e Marianne Vos è partita andando a vincere, ma sono comunque contentissima comunque per questo risultato”.

Per Chiara Consonni si tratta di un importante risultato poiché, dopo il Giro d’Inghilterra e il Giro Rosa, si tratta della terza top ten stagionale in una gara World Tour che le ha permesso di conquistare la prima maglia da leader in una prova del circuito maggiore e che proverà di difendere nonostante le difficoltà presenti nelle prossime tappe.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.