BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Madonna, l’omaggio di Bergamonews: qual è la tua canzone preferita? foto

Il nostro omaggio alla regina del pop: da Madonna come icona del moda, a Madonna prima influencer, passando per i film che hanno segnato la storia del cinema

Più informazioni su

Like a virgin, hey
Touched for the very first time
Like a virgin
With your heartbeat
Next to mine…..

Vi sfido a non continuare a cantarla. Dopotutto, chi non conosce Like a Virgin e chi non sa che la cantava Madonna?

Con quel suo look irriverente che ha fatto la storia, gli abiti iconici, i video musicali rivoluzionari e quel nome che ha fatto subito scandalo, l’Ex Material Girl ha governato come regina indiscussa nel pop tutti gli anni ’80 e ’90, ma non solo. Madonna è diventata un cult, come i film di cui è stata regista e attrice, superando il tempo, continuando a rimanere in vetta alle classifiche anche negli anni 2000 e aggiudicandosi un posto nella Hall of Fame delle indimenticabili, di quelle icone che hanno fatto la storia della musica, della moda, del cinema, di un’era scolpita indissolubilmente nel tempo.

E ora, Louise Veronica Ciccone, compie 60 anni. Sì, per la bambola dai capelli biondo Marilyn e il reggiseno a cono, il 16 agosto sarà il momento di spegnere quelle fatidiche candeline. Come una vera queen, Madonna sta preparando un super festa sullo sfondo della magica ed esotica Marrakesh (l’anno scorso, invece, aveva voluto la Puglia), avendo riservato il castello di Richard Branson, patron della Virgin, proprietario di un maniero a picco su un canyon a pochi chilometri dalla città. Ma i ben informati assicurano che i preparativi fervono anche nel cuore della Medina. Gli invitati dovrebbero essere circa 40 e, a quanto sembra, si andrà avanti per tre giorni.

Un compleanno che non porta con sé solo grandi feste, ma anche un importante cambiamento: il trasferimento in Portogallo con quattro dei suoi sei figli (David Banda e Mercy James, 12 anni, e le gemelle Stella e Esther, 5, tutti adottati negli anni in Malawi. Perché voleva che i bambini, cresciuti a New York, entrassero in contatto con culture diverse e perché David vuol diventare calciatore professionista. Così a lei, come a tanti altri genitori di aspiranti campioni, non rimaneva che scegliere tra una delle migliori scuole al mondo: la Juventus Academy a Torino, il Barcellona e il Benfica o lo Sporting a Lisbona.

È il 16 agosto del 1958 quando, a Bay City, in Michigan nasce Madonna Louise Veronica Ciccone. La sua carriera comincia come ballerina e con il primo singolo del 1982, Everybody. All’età di 26 anni dominava le classifiche con Like a Virgin del 1984, trainato da una title track, che ancora oggi rimane una delle sue hit intramontabili.

Noi di Bergamonews abbiamo deciso di onorare la regina del pop con una rubrica a lei dedicata: “60 anni di una star”. Da Madonna come icona del moda, a Madonna prima influencer, passando per i film che hanno segnato la storia del cinema. Tutto quello che ha reso la signora Ciccone non solo un una star del mondo artistico, ma anche una donna rivoluzionaria, fuori dagli schemi, una delle prime a combattere per i diritti civili usando la potenza della sua voce e della sua femminilità.

In Sorry lancia messaggi politici contro i potenti della Terra e ricorda i milioni di bambini malati di Aids. Insegna alle donne a pensare che si può stare bene da sole e farcela, anche senza un uomo al proprio fianco. Diventa anche un’icona gay: ha sempre pensato che ognuno debba essere libero di amare chi vuole, anche una persona dello stesso sesso. È stata una delle prime pop-star a battersi per i diritti degli omosessuali, aiutandosi anche con la sua consueta trasgressione. Nel 2017 ha aperto il primo ospedale pediatrico in Malawi che porta il nome della figlia Mercy James.

Dopo i 50 anni, Madonna affronta il momento più duro: altre dive si affacciano sulla sua scena: Lady Gaga e Beyoncé, Rihanna per citarne alcune. Ma lei non molla, continua a fare musica, a ballare nei suoi concerti. Secondo il Guinness dei primati, infatti, è lei l’artista femminile che ha venduto di più nella storia della musica (si parla di 350 milioni di copie in tutto il mondo). Passando per amori felici e infelici che hanno segnato le cronache rosa della musica e del cinema (Prince, Sean Penn, Warren Beatty, per citarne solo alcuni), Madonna è rimasta sempre lei: guerriera, sfacciata, trasgressiva, seducente, con ancora tanto da dire e da dare al mondo.

E, ora, qual è la vostra canzone preferita? Rispondete al nostro sondaggio e fatevi un ripassino dei suoi must grazie alla nostra playlist su Spotify.

Qual è la tua canzone preferita di Madonna?

Guarda Risultati

Loading ... Loading ...

Ecco i nostri articoli per augurare Buon Compleanno alla signora Ciccone:

I look: anticonformista e trasformista

La prima influencer della storia

La sua musica. E aspettiamoci altre sorprese

Anche nell’Olimpo del cinema

 

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.