BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Campionati italiani di categoria, quattro podi per Davide Nardini

Il diciannovenne dell’ Olimpic Swim Pro Villongo ha conquistato il poker di medaglie nella competizione di nuoto svoltasi a Roma

Si chiude con quattro medaglie i campionati italiani di categoria di nuoto di Davide Nardini: il nuotatore diciannovenne in forza all’Olimpic Swim Pro Villongo ha conquistato fra i cadetti un argento e tre bronzi nel corso della manifestazione svoltasi a Roma a cavallo fra il 7 e il 13 agosto, raggiungendo così un risultato importante alla primo anno di categoria.
Dopo il terzo posto nei 50 metri farfalla con il tempo di 24”58, il giovane atleta ha chiuso sul secondo posto del podio nei 100 metri stile libero con un crono di 49”85, dietro soltanto al neo campione europeo Alessandro Miressi (Gruppo Sportivo Fiamme Oro Roma), in grado di far segnare con il tempo di 47”92 il nuovo record italiano assoluto. I campionati italiani di Nardini sono proseguiti con il bronzo nei 50 metri dorso dove ha fermato il cronometro in 25”95 e si sono chiusi sempre nella stessa posizione nei 200 metri stile libero in 1’49”40.
In campo bergamasco podi sfiorati per Sara Ongaro (Team Nuoto Lombardia), con la diciannovenne di Villa di Serio che nella categoria senior chiude quarta nei 200 metri stile libero in 2’02”02 e quinta nei 100 metri dorso in 1’03”85; e per Ambra Serena Valli, quindicenne in forza allo Sport Time Alzano quarta nei 50 metri dorso juniores in 29”67.
Sempre a livello orobico buone prestazioni fra le juniores per la sedicenne di Bonate Sopra Giada Bolognese (Team Nuoto Lombardia), ottava nei 200 metri misti in 2’22”75 e fra i senior per la diciannovenne di Grassobbio Sara Morotti (Team Nuoto Lombardia), decima nei 100 metri rana con il tempo di 1’1239” e settima nei 50 metri rana con il crono di 32”35, e per il trentenne di Trescore Balneario Marco Belotti (Gruppo Sportivo Carabinieri), settimo nei 200 metri stile libero dopo in 1’49”93 dopo il terzo tempo in batteria.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.