Addio a Rita Borsellino, testimone contro la mafia nel nome del fratello Paolo - BergamoNews
A 73 anni

Addio a Rita Borsellino, testimone contro la mafia nel nome del fratello Paolo

Spesso è venuta a Bergamo, con la carovana Antimafia che ha visto la nostra città in prima fila fin dagli esordi, guidata da Maria Ines Misiani di cui è stata anche testimone di nozze.

Era malata da tempo, Rita Borsellino, la sorella di Paolo, il magistrato ucciso dalla mafia il 19 luglio 1992, due mesi dopo l’attentato a Giovanni Falcone. Era malata da tempo, ma aveva continuato la propria testimonianza e il proprio lavoro contro la mafia, a favore della verità. Se n’è andata il mercoledì di Ferragosto a Palermo, a 73 anni.

La sua ultima uscita pubblica lo scorso 18 luglio, su una sedia a rotelle, ma con la consueta convinzione che “la memoria è vita che si coltiva ogni giorno”. Rita aveva dato quel giorno l’ultima lezione di forza e compostezza, accanto alle nipoti Fiammetta e Lucia, davanti all’ulivo del ricordo che in via D’Amelio aveva fatto piantare la mamma.

Farmacista, Rita Borsellino dopo la morte del fratello ha dedicato la propria esistenza a sconfiggere la mafia, anche dentro Libera di don Luigi Ciotti: in giro non solo per l’Italia ma anche per l’Europa, testimone del sangue versato. Sempre con questo obiettivo in testa è stata europarlamentare con il Partito democratico dal 2009 al 2014.

Con la sua dolce determinazione ha combattuto tante battaglie non solo di legalità e civiltà: ha saputo trasformare la tragedia e la violenza che hanno colpito la sua famiglia in impegno civile.

E spesso è venuta a Bergamo, con la Carovana Antimafia che ha visto la nostra città in prima fila fin dagli esordi, guidata da Maria Ines Misiani di cui è stata anche testimone di nozze.

Il 13 aprile 2016 Rita Borsellino fu ospite della redazione di Bergamonews e rilasciò anche un’intervista video che vi proponiamo e che potete leggere qui.

Nell’estate 2017 ci ricevette in casa sua a Palermo, qui la sua intervista video a Maria Chiara Misiani.

Più informazioni
leggi anche
  • Ospite a bgnews
    Rita Borsellino: “L’intervista a Riina Jr? Mi ha offesa come cittadina italiana”
    Rita Borsellino
  • A dalmine
    Rita Borsellino: “Che emozione un parco dedicato a mio fratello e a Falcone”
    parco dalmine
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it