Quantcast
Bike trial, Luca Tombini sfiora il podio iridato nella categoria élite - BergamoNews
Ciclismo

Bike trial, Luca Tombini sfiora il podio iridato nella categoria élite

Il biker bergamasco ha chiuso al quinto posto la priva iridata alla prima partecipazione nella categoria maggiore

Si è chiuso con un podio sfiorato il Campionato del Mondo di bike trial svoltosi nel weekend fra venerdì 10 e domenica 12 agosto a Bolutana, in Sardegna. Il ventitreenne di Curnasco di Treviolo, già campione europeo e campione del mondo nella categoria senior, è giunto al quinto posto alla prima partecipazione della prova iridata della categoria élite a cui hanno preso parte atleti del calibro dei cechi Vaklar Kolar e Martin Kakac, dello spagnolo Raul Gutierrez Garcia e del cinese Xuan Zhao.
Tombini ha chiuso gara 1 al quinto posto con 35 penalità, lontano dal leader Kolar, ma comunque distante soltanto 8 penalità dal terzo posto dello spagnolo Gutierrez Garcia, mentre in gara 2 l’atleta allenato da Luca Berizzi è riuscito a recuperare chiudendo al quarto posto con 32 penalità, a solo 7 penalità dall’iberico e 3 dalla terza posizione del ceco Kakac.
Il titolo è andato a Vaklar Kolar davanti Raul Gutierrez Garcia e Xuan Zhao, mentre soddisfazione e gioia è arrivata da parte del giovane bergamasco per il risultato ottenuto, a cui si aggiungono il sesto posto del quindicenne di Rota Imagna Paolo Locatelli nella categoria juniores, l’undicesimo posto di quattordicenne di Zogno Elia Orfino nella categoria minime e il sedicesimo di William Vavassori nella categoria benjamin.
Dopo i Campionati del Mondo, Luca Tombini sarà ora impegnato il prossimo 30 settembre in Val di Fassa dove il ciclista di Curnasco, già aritmeticamente vincitore della classifica finale, disputerà l’ultima prova del Campionato Italiano.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI