• Abbonati
Micheli

Sedrina rimette a nuovo la scuola dell’infanzia e l’asilo nido, il sindaco: “Un lavoro di squadra” fotogallery

Cantieri aperti e lavori che procedono spediti a Sedrina, l'Amministrazione comunale ha deciso di rimette a nuovo la scuola dell'infanzia e l'asilo nido “Peter Pan”.

Cantieri aperti e lavori che procedono spediti a Sedrina, l’Amministrazione comunale ha deciso di rimette a nuovo la scuola dell’infanzia e l’asilo nido “Peter Pan”.

Gli interventi comprendono la separazione degli accessi, il nuovo accesso alla palestra della scuola primaria, la rampa di evacuazione in caso di emergenza, la predisposizione per ancoraggio della tensostruttura nel cortile, l’impianto di climatizzazione per asilo nido, la tinteggiatura e sanificazione degli ambienti interni ed esterni.

“Prosegue la riqualificazione degli immobili dedicati al l’infanzia – afferma il sindaco Stefano Micheli -. In questi quattro anni di amministrazione, dopo aver salvato la scuola dell’infanzia dalla chiusura, ottenuto la statalizzazione delle due sezioni, erano necessari alcuni interventi di riqualificazione. La separazione degli ingressi tra scuola dell’infanzia (Istituto comprensivo di Brembilla) e asilo nido (comunale) come richiesto dal dirigente scolastico. La realizzazione della rampa di evacuazione dal cortile interno, un nuovo ingresso a norma che permetta utilizzo della palestra della scuola primaria anche ai bimbi delle scuola dell’infanzia. La predisposizione degli ancoraggi di una tensostruttura da istallare nel cortile per garantire protezione e ombra, grazie al contributo dei genitori che hanno offerto la tensostruttura. Inoltre si è provveduto alla ritinteggiatura e sanificazioni delle pareti interne, della scuola, grazie alla collaborazione di un gruppo di richiedenti asilo coinvolti dal Comune e coordinati dal volontario Danilo Carminati”.

“Oltre alla scuola dell’infanzia alcuni interventi riguarderanno anche la struttura del nido comunale “Peter Pan” – prosegue il sindaco – dove sarà installato un impianto di climatizzazione e saranno ritinteggiate alcune pareti interne. L’attenzione dedicata in questi anni ai servizi all’infanzia, vede un trend di iscrizioni sempre maggiori, oltre ad aver raggiunto capienza massima alla scuola infanzia per l’anno educativo 2018-19 abbiamo raggiunto venti iscrizioni al nido, si tratta del maggior numero di iscrizioni per questo servizio. La soddisfazione di poter fornire un servizio apprezzato e rivolto non solo alle famiglie residenti a Sedrina, molti infatti vengono anche dai comuni vicini. I lavori saranno ultimati per fine mese, comunque prima dell’inizio dell’anno educativo. Poter realizzare queste opere in una situazione di ristrettezze economiche, l’ente si trova in piano di rientro, non è stato facile, un ringraziamento va ai due assessori, Gotti e Mangili (bilancio e istruzione) da mesi infatti si sono susseguiti incontri con insegnanti, dirigente e rappresentati dei genitori a fine di definire le attività necessarie e organizzare gli interventi. È stato un buon lavoro di squadra, ora con ufficio tecnico seguiamo attentamente i lavori che stanno proseguendo speditamente”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI