BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

RaiUno, Cristina Parodi riparte da “La prima volta”

Il nuovo programma andrà in onda dal 23 settembre ogni domenica nella seconda metà del pomeriggio, alle 17.35, subito dopo la "Domenica in" di Mara Venier che come da tradizione prenderà il via alle 14.

Si intitolerà “La prima volta” la nuova trasmissione condotta da Cristina Parodi su RaiUno. Il programma andrà in onda dal 23 settembre ogni domenica nella seconda metà del pomeriggio, alle 17.35, subito dopo la “Domenica in” di Mara Venier che come da tradizione prenderà il via alle 14.

La giornalista, che lo scorso anno è stata al timone di “Domenica in” insieme a sua sorella Benedetta, e per la prossima edizione sono state sostituite da Mara Venier, conserva un suo spazio nel giorno di festa sulla tv pubblica. Il nuovo contenitore ospiterà in studio persone comuni così come personaggi famosi che si racconteranno tra emozioni, sorprese, tensione e commozione mettendo i telespettatori a conoscenza di un loro sogno.

Si spazierà fra storie toccanti, imprese incredibili, piccole sfide e grandi traguardi, racconti dal finale mai prevedibile ma sempre emozionanti.

Vi sarà chi è alla ricerca di un’esperienza speciale da fare per la prima volta in assoluto e chi è prossimo ad affrontare una importante sfida personale, chi vuole sconfiggere paure o fobie e chi desidera dichiararsi al proprio amato/amata e chi vuole chiedere scusa o ringraziare in maniera plateale qualcuno.

L’esito di queste storie non è mai certo: lo studio, nel quale potrà succedere di tutto, sarà il nucleo del racconto, il luogo in cui si vive l’attesa del “grande momento” e dove finalmente si scoprirà se il protagonista è riuscito o meno a vivere la sua “prima cosa bella”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.