Quantcast
Guide alpine, contributi fino a 50mila euro per formazione e aggiornamento - BergamoNews
Dalla regione

Guide alpine, contributi fino a 50mila euro per formazione e aggiornamento

La Giunta ha accolto la proposta dell'assessore allo Sport e Giovani Martina Cambiaghi, approvando criteri e modalità di assegnazione dei contributi ai progetti presentati dal Collegio regionale delle guide alpine per promuovere le attività della montagna e delle professioni alpine.

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore allo Sport e Giovani, Martina Cambiaghi, e di concerto con l’assessore alla Montagna, Enti locali e Piccoli comuni, Massimo Sertori, ha approvato i criteri e le modalità di assegnazione dei contributi ai progetti presentati dal Collegio regionale delle guide alpine per promuovere le attività della montagna e delle professioni alpine. Nel triennio 2018/2020 i singoli progetti potranno avere, in cofinanziamento, un contributo massimo di euro 50.000 euro all’anno per interventi di qualificazione, aggiornamento e specializzazione professionale.

TIPOLOGIA DI INTERVENTI – Le proposte potranno riguardare attività di prevenzione e formazione sia per gli appassionati sia per gli esperti di montagna su escursionismo, alpinismo, arrampicata, sci-alpinismo con particolare attenzione sulle tecniche e sui comportamenti da mettere in pratica su sentieri, sentieri attrezzati, vie ferrate oltre alle indicazioni per la sicurezza e la gestione dei rischio. Tra i progetti da presentare a Regione Lombardia, anche quelli volti alla diffusione della cultura alpinistica e di comportamenti responsabili in una corretta interazione con l’ambiente montano, con particolare riferimento al territorio lombardo. Si aggiungono agli interventi anche il coinvolgimento della rete di ospitalità dei rifugi e delle strutture ricettive di Lombardia e la sensibilizzazione sulle attività di montagna e sulle professioni alpine rivolta ad adulti, giovani e minori in età scolastica.

TEMPI E FASI DEL PROCEDIMENTO – Le domande dovranno essere presentate a Regione Lombardia entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente atto sul BURL con riferimento all’anno in corso (entro il 30 aprile di ciascun anno per le successive annualità 2019 e 2020). Il contributo sarà erogato in due tranche: il 40% entro 30 giorni dall’approvazione del progetto e il restante 60% entro 30 giorni dalla presentazione della rendicontazione finale, da presentare entro il 31 dicembre di ciascun anno.

CAMBIAGHI: FORMAZIONE PER GLI ‘AMBASCIATORI DEL TERRITORIO’ – “È importante investire concretamente nelle professioni della montagna. Il ruolo delle Guide Alpine – ha spiegato l’assessore allo Sport e Giovani, Martina Cambiaghi – è determinante perchè sono gli ambasciatori del territorio Lombardo per il turismo, lo sport e la conoscenza delle bellezza naturali ed enogastronomiche della nostra Regione. Sono il vero biglietto da visita per chi sceglie le montagne della Lombardia e la loro formazione e preparazione deve essere sempre ai massimi livelli. Per questo motivo abbiamo voluto mettere sul piatto un contributo importante per far crescere uno dei principali settori sportivi e professionali della Lombardia”.

SERTORI: REGIONE INVESTE SUI ‘PROFESSIONISTI” DELLA MONTAGNA’ – “Il nostro obiettivo – ha aggiunto l’assessore alla Montagna, Enti locali e Piccoli Comuni, Massimo Sertori – è quello di far conoscere la montagna nei suoi molteplici aspetti e investire concretamente in tutte quelle attività e professioni ad essa connesse. La guida alpina è un vero e proprio ‘professionista della montagna’ che, avendo frequentato corsi di formazione specifici e conseguito l’esame di abilitazione, porta con sé un alto livello di esperienza e preparazione tecnica che trasmette con passione, ma soprattutto con responsabilità, alle persone che accompagna durante le escursioni alpine. Il loro legame profondo e consapevole con le ‘alte cattedrali rocciose’ rappresenta un bagaglio culturale che, con questo provvedimento, sosteniamo e riconosciamo. Anche attraverso la figura della guida alpina, promuoviamo le nostre meravigliose montagne”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI