BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giovane ricercatrice di Cisano a Toledo per un progetto sull’apprendimento avanzato

Il sogno della giovane ricercatrice bergamasca è quello di partecipare anche in Lombardia alla creazione di una rete per l'assistenza geriatrica.

Più informazioni su

Interessante vetrina internazionale per una giovane ricercatrice bergamasca. La dottoressa Mariangela Vanalli, trentunenne di Cisano Bergamasco, ha infatti esposto all’ottava Conferenza internazionale su metodologie e sistemi intelligenti per l’apprendimento avanzato, che si è svolta nei giorni scorsi a Toledo (Spagna) una relazione che è stata particolarmente apprezzata.

Frutto di un lavoro collettivo tra diverse Università lo studio riguardava in particolare: l’impatto di un sistema elettronico di informazione infermieristica sull’accuratezza dei processi informativi
con particolare riguardo alle necessità degli anziani e quindi in campo geriatrico.

L’obiettivo principale del progetto è quello di garantire: una corretta comunicazione tra professionisti, sanitari-paziente o professionisti sanitari-caregiver, la comunicazione tra i vari fornitori di servizi sanitari e assistenziali (ospedale, medico di medicina generale, servizi socio-sanitari) ed infine la comunicazione tra differenti poli ospedalieri, sia a livello locale, nazionale e tra differenti distretti distribuiti in diverse zone d’Europa nelle fasi successive.

“Il processo – ha spiegato Mariangela Vanalli, dottoranda ricercatrice in Sanità Pubblica all’Università di Roma, Tor Vergata – prevede il coinvolgimento attivo di figure professionali riguardanti non solo l’ambito sanitario ma anche quello dell’ingegneria informatica e gli economisti.”

Il sogno della giovane ricercatrice bergamasca è quello di partecipare anche in Lombardia alla creazione di una rete per l’assistenza geriatrica.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.