Televisione

Licia Colò e Serena Dandini, doppio ritorno in Rai

La prima rientra nella tv pubblica dopo quattro anni ed approderà su Raidue mentre la seconda, che mancava alla dal 2011, si potrà rivedere su RaiTre.

Licia Colò e Serena Dandini tornano in Rai. La prima rientra nella tv pubblica dopo quattro anni ed approderà su Raidue mentre la seconda, che mancava alla dal 2011, si potrà rivedere su RaiTre.

Licia Colò condurrà una nuova trasmissione sulla natura intitolata “Niagara – Quando la natura fa spettacolo”, in onda nel prime time del lunedì nella collocazione che fu di “Voyager”. La data d’inizio è stata già fissata al prossimo 24 settembre e sarà una prima serata settimanale in giro per il mondo. Il programma condurrà i telespettatori in luoghi straordinari e faremo scoprire loro gli “eroi della terra”, ovvero quelle persone che si battono per difendere la natura con imprese straordinarie.
La presentatrice, dunque, fa ritorno in Rai dopo il periodo a Tv2000. Dopo avere condotto “Alle falde del Kilimangiaro” dal 1998 al 2014, era stato cambiato prima il gruppo di autori e poi la stessa Colò, sostituita da Camila Raznovich.

In un’intervista al settimanale “Spy”, in edicola da venerdì 6 luglio, afferma: “Quattro anni fa c’è stata evidentemente una divergenza di opinioni con l’allora direttore di Rai 3, Andrea Vianello: lui aveva tutto il diritto di esprimerle e io aveva tutto il diritto di dire quel che pensavo. Ma sono per vivere il presente, per me il passato è passato e ora guardo solo al futuro. Non amo le polemiche, ma sono una persona che non ha paura di dire quel che pensa. Se incontrassi oggi Vianello? Lo saluterei, ma non lo inviterei a cena, anche se non credo che sia un problema”.

Serena Dandini il giovedì sarà al timone di quattro puntate de “Stati generali – La tv delle ragazze. Trent’anni dopo”, lo storico show che verrà rivisitato in chiave moderna. Nato da un’idea di Serena Dandini, Valentina Amurri e Linda Brunetta, ironizzava sui cliché del piccolo schermo, ricreando al suo interno il palinsesto di un’emittente televisiva tutta al femminile. Trent’anni sono passati e le Ragazze tornano a raccontare cosa è successo in tutto questo tempo nel variegato universo femminile. E lo faranno coniugando le indimenticabili pillole di satira de “La tv delle Ragazze” con nuovi sketch in un’alternanza tra passato e presente. Grazie a un approfondito lavoro di ricerca agli archivi Rai da parte di Rai Teche e degli Impianti Speciali è stato recuperato tutto il prezioso materiale d’archivio della trasmissione, in parte mai riproposto, restituendo così un prodotto di valore al patrimonio audiovisivo italiano. Sono state digitalizzate tutte le puntate ed alcuni sketch ritrovati in pellicola. Stati generali ospiterà un cast fisso di “nuove” e “vecchie” ragazze più ospiti eccellenti che accompagneranno Serena Dandini in una delle sue più spericolate conduzioni. Si tratta di un ritorno della rete al genere della satira e della comicità.

In un’intervista a Blogo ha dichiarato: “Sono nata a Rai3, è emozionante tornare perché abbiamo riformato il gruppo creativo di allora con Valentina Amurri e Linda Brunetta. Ma la cosa interessante sarà trovare i nuovi talenti di oggi, la tv delle ragazze 2.0. Sono passati trent’anni dalla prima Tv delle Ragazze, sarà interessante capire cosa è cambiato, cosa non è cambiato e cosa è peggiorato. Ci saranno le ragazze di allora e i nuovi talenti”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI