Quantcast
Anziano scomparso tra Oneta e Gorno, in campo anche i cani molecolari - BergamoNews
Le ricerche

Anziano scomparso tra Oneta e Gorno, in campo anche i cani molecolari fotogallery

In tarda serata è giunto a Gorno l’elicottero del 118 di Brescia, abilitato per il volo notturno, per trasportare in quota un’unità cinofila

Proseguono le ricerche di Alessandro Giovannelli, l’82enne di Fiorano al Serio del quale non si hanno più notizie dal pomeriggio di domenica 8 luglio.

Nella tarda serata di lunedì 9 è giunto a Gorno l’elicottero del 118 di Brescia – abilitato per il volo notturno – per trasportare in quota un’unità cinofila molecolare (segugio bavarese).

L’uomo è stato avvistato per l’ultima volta dalle parti del rifugio Cai Leffe, nel territorio del comune di Gorno: qua sono state concentrate fino ad ora le operazioni di ricerca e, adesso, si procederà allargando il raggio d’azione.

Nel corso della giornata di lunedì è stato operativo anche l’elicottero Drago dei Vigili del Fuoco che ha sorvolato la zona per una valutazione dall’alto.

Martedì 10 luglio sarà sul posto una squadra del Soccorso Speleologico del CNSAS, perché in zona vi sono alcune voragini da ispezionare.

In queste ore sono impegnati una ventina di tecnici del Soccorso Alpino della VI Delegazione Orobica, Vigili del Fuoco di Bergamo, Protezione Civile e unità cinofile.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI