Videosorveglianza

Sicurezza a Bergamo, prosegue la sostituzione delle telecamere: “Immagini più nitide”

La comandante della Polizia Locale di Bergamo Gabriella Messina illustra le novità in merito all'installazione in corso di nuovi impianti di sicurezza in città

Prosegue il rafforzamento degli impianti di sicurezza a Bergamo e lo si fa con la sostituzione e l’installazione di nuove telecamere in città. L’intervento ad opera di Selcom ha preso il via la scorsa primavera ed è giunta alla conclusione della prima tranche a metà del mese di giugno, quando la società bolognese ha portato a termine la sostituzione degli ottantasei siti già presenti. Nonostante ciò, l’opera prosegue ed ora vedrà l’installazione di nuove telecamere, come conferma la comandante della Polizia Locale del capoluogo Gabriella Messina: “Da questo intervento saranno installate telecamere su 107 siti, 86 già presenti e 21 nuovi. Nei diversi siti non verranno posti solo apparecchi singoli, ma anche in alcuni vi saranno sia postazioni fisse sia apparecchi DOM e con angolo a 180° – illustra il comandante dei Vigili Urbani – Abbiamo fatto valutazioni sul posto sia con ATB che con i responsabili della ditta appaltatrice cosa fosse più utile inserire”.
Con l’arrivo dei nuovi impianti, la qualità delle immagini recepite dalle forze dell’ordine, rendendo così il loro lavoro più efficace, come sottolinea Gabriella Messina: “Rispetto al sistema precedente,  con queste novità è già possibile osservare la differenza sia nella qualità delle immagini, sia nello scarico di queste, avendo la possibilità in fase d’indagine di recepire al meglio gli autori dei reati. Le immagini provenienti dai 107 siti sono visibili dalla nostra stazione operativa, dove sono presenti dai due ai tre operatori radio, ma anche dalla centrale dei Carabinieri e dalla Questura”.
Nonostante l’importante novità inserita in città, non si fermano qui le innovazioni sulla sicurezza: “L’amministrazione ha intenzione di lavorare per il secondo step che porterà ad implementare il numero di telecamere – conclude la comandante della Polizia Locale – Abbiamo già avuto un incontro con i responsabili dei comitati di quartiere e anche da parte loro ci sono state alcune proposte sui luoghi dove importare nuovi impianti. Tutto ciò verrà comunque condiviso con la questura e le altre forze dell’ordine”.
Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI