BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cristiano Ronaldo alla Juve? Farebbe bene a tutto il calcio italiano

L'arrivo del campione portoghese nel nostro campionato significherebbe un rilancio a livello di credibilità e attrattività della Serie A: i tifosi juventini fremono, quelli rivali al momento sono solo preoccupati che la trattativa si possa concludere positivamente.

Più informazioni su

Ronaldo alla Juve, tutto vero? Fake news? O un metodo adottato da Marotta per guadagnare con il suo nome?

Anche se la Vecchia Signora ha ammesso di non aver ancora iniziato una trattativa né con il giocatore, né con il club, si respira aria di ottimismo a Torino; infatti sembra molto probabile che il fenomeno portoghese possa approdare in Italia, sponda Juve, sebbene di ufficiale non ci sia ancora nulla.

La notizia negli scorsi giorni ha mandato subito in visibilio sia i giornali di tutta la penisola che i tifosi bianconeri, i quali nelle scorse due notti sono andati a letto con il sogno di svegliarsi e vedere CR7 al Jmedical, o direttamente a Vinovo ad allenarsi.

L’annuncio però non si è fermato solamente nell’ambito calcistico, ma è spopolato anche sul web, dove solo nelle ultime ore sono state postate migliaia di foto e di tweet che parlavano solamente del numero 7 del Real Madrid: juventini speranzosi, madridisti scontenti, o addirittura prese in giro da parte di sostenitori di squadre rivali, i quali sperano e si augurano che la trattativa non vada mai a buon fine.

Il messaggio è trapelato anche da dei loro tweet come “CR7 alla Juve: voleva prendersi un anno sabbatico dal vincere la Champions”, oppure “Finalmente Mandzukic avrà la riserva che aveva tanto desiderato” (facendo riferimento ad una citazione detta negli anni scorsi: “Ronaldo alla Juve farebbe panchina”).

Quello che dovrebbero sapere, però, è che un possibile arrivo di Cristiano nel nostro campionato potrebbe portare vantaggi non solo allo staff di Massimiliano Allegri.

In primis si creerebbe la possibilità concreta che l’equipe di Torino possa vincere la tanto ambita Champions League, riportando finalmente una squadra italiana sul tetto d’Europa dopo il 2010; inoltre tutto ciò avrebbe una grande influenza sul Ranking UEFA facendo ritornare la Federazione Italiana per club al secondo posto, dopo l’ormai tanto lontana stagione 2005/2006, con tutti i suoi benefici al seguito.

Infine anche il ct della Nazionale, Roberto Mancini, durante il programma televisivo Balalaika di Canale5, è intervenuto sulla questione dicendo: “Potrebbe essere l’inizio per tornare allo splendore di 15 anni fa, quando tutti i campioni giocavano in Serie A”.

Sembra strano, ma è tutto vero, un Ronaldo in più in Italia potrebbe giovare anche agli altri club, forse non subito, anche in ottica campionato, ma alla lunga tutto questo produrrebbe i suoi frutti.

(ph. Oleg Dubyna)

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.