BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tesmec, firmato accordo strategico che rafforza la propria presenza in Kuwait

Firmato accordo strategico di Joint Venture contrattuale con la società Saba Group International General Trading and Contracting Co per gestire congiuntamente progetti di sbancamento e scavo in trincea da eseguirsi all’interno di tutto il territorio del Kuwait

Più informazioni su

Tesmec Spa (MTA, STAR: TES), a capo di un gruppo importante nel mercato delle infrastrutture relative al trasporto e alla distribuzione di energia elettrica, dati e materiali, comunica di aver firmato un accordo strategico di Joint Venture contrattuale con la società del Kuwait Saba Group International General Trading and Contracting Co per la gestione congiunta di progetti di sbancamento e scavo in trincea da eseguirsi all’interno del Paese, rafforzando in questo modo la propria presenza locale.

Il primo progetto già avviato è il South Al Mutlaa – Phase 2, il cui valore è pari a circa 5,35 milioni di euro, e che prevede la fornitura e la gestione operativa della flotta di trencher necessari alla realizzazione delle infrastrutture per la più grande città del Kuwait. L’apporto di Tesmec, stimato in circa 3 milioni di euro, consiste nella fornitura a noleggio dei trencher, nella vendita delle parti di ricambio e nel supporto da parte di personale altamente qualificato del Gruppo nell’ambito delle attività di esecuzione. In particolare, 3 macchine trencher Tesmec sono impiegate per lo sbancamento e scavo in trincea, lavorando a doppio turno per 6 giorni a settimana. Inoltre, sono presenti altri 2 trencher Tesmec di back up per garantire massima efficienza e servizio sul cantiere. Il progetto richiederà a regime circa 25-27 persone, di cui 4-5 risorse altamente specializzate garantite direttamente dal Gruppo Tesmec. Il progetto South Al Mutlaa – Phase 2 avrà una durata minima di 12 mesi.

L’accordo conferma la strategia vincente intrapresa dal Gruppo Tesmec, basata su innovazione tecnologica e attività di servizio, oltre che sulla presenza diretta sui mercati più importanti. Questo modello di business, infatti, rafforza il presidio di un mercato strategico quale il Kuwait, grazie alla gestione congiunta con un partner locale e al maggior controllo dell’attività nel Paese.

Il Governo del Kuwait, infatti, sta investendo grandi risorse, che al 2020 saranno pari a oltre 28 miliardi dollari, per la realizzazione di numerosi progetti infrastrutturali. In tale contesto, le tecnologie del Gruppo Tesmec sono già state scelte in numerosi progetti in corso nel Paese per la capacità di garantire lavori di qualità con tempi ridotti e produttività superiore, nonché un minore impatto ambientale rispetto alle metodologie tradizionali. In Kuwait sono attualmente presenti ben 12 trencher Tesmec.

Tre trencher Tesmec, configurati in più allestimenti, oltre a un operatore specializzato del Gruppo in grado garantire un corretto ed efficiente utilizzo delle macchine, sono, infatti, impiegati nell’ambito della fase 1 del South Al Mutlaa Housing Project, che prevede la realizzazione della la più grande città del Kuwait. Il nuovo insediamento residenziale sorgerà su un’area pari a circa 12mila ettari, situata 40 km a nord ovest di Kuwait City, e accoglierà, al suo completamento, circa 400mila abitanti che disporranno dei più moderni servizi abitativi e logistici, di centri commerciali e di ritrovo, di ospedali, scuole e punti di assistenza sociale. Il progetto prevede, tra l’altro, la costruzione di 150 chilometri di nuove strade con relativi svincoli e numerose altre opere, delle reti di illuminazione, distribuzione idrica, raccolta delle acque piovane e fognarie, nonché di tutte le opere civili necessarie per la distribuzione in alta tensione dell’energia elettrica, l’installazione delle reti di telecomunicazione e dei sistemi di controllo del traffico veicolare.

Al lavoro anche 1 trencher a catena del Gruppo Tesmec nell’ambito del progetto “Lowers Fars Heavy Oil Development Project” per la costruzione di pipeline.

Sulla base dei brillanti risultati raggiunti a partire dalla fase di test, 3 trencher Tesmec, configurati in 5 diversi allestimenti sono, inoltre, impiegati nella seconda fase del South Al Mutlaa Housing Project dal gruppo cinese Gezhouba (GCCG), attivo nel settore delle costruzioni e nei servizi di ingegneria, per opere di livellamento e sbancamento. Anche in questo caso, inoltre, il contratto prevede un’attività di service nel corso della quale il Gruppo Tesmec garantisce al Cliente risorse specializzate, oltre che parti e ricambi per i singoli trencher.

Il Presidente e Amministratore Delegato Ambrogio Caccia Dominioni ha così commentato “Questo accordo rafforza la presenza di Tesmec in Kuwait, Paese in cui il nostro Gruppo è stato scelto in numerosi progetti in corso per la sua capacità di offrire un pacchetto completo di soluzioni, non solo quindi per la nota qualità dei suoi prodotti, ma anche per l’attività di servizio (assistenza, manutenzione, supporto al cliente) che contraddistingue Tesmec sul mercato. Le soluzioni del Gruppo, infatti, abbinano equipaggiamenti all’avanguardia, dotati di avanzati sistemi digitalizzati, all’offerta di servizi che consentono una gestione efficiente del cantiere. Non solo macchine quindi, ma un’offerta integrata di tecnologia e competenza che si basa sulla pluriennale esperienza di Tesmec nel settore”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.