Quantcast
Corsa de Zérc, la tradizione a Leffe non manca mai - BergamoNews
L'evento

Corsa de Zérc, la tradizione a Leffe non manca mai

Sabato 23 giugno la camminata della transizioni e la tradizionale corsa con i cerchi: a vincere sono stati i fratelli Filippo e Michela Gallizioli

La tradizione a Leffe non manca mai: la storica Corsa de Zérc ha animato le vie leffesi nella serata di sabato 23 giugno. Ma non è tutto, visto che l’intera giornata è stata colorata da divertimento e allegria grazie alla festa dello sport e ambiente.

Tante sono state le persone che, alle 15.30 di sabato 23, hanno preso parte alla camminata della transizione della Val Gandino: un percorso di 9 chilometri che attraversa tutte e cinque le terre della vallata (Leffe, Peia, Cazzano Sant’Andrea, Gandino e Casnigo); lungo il tragitto i partecipanti hanno avuto l’occasione di scoprire i collegamenti pedonali tra questi cinque paesi.

Nel pomeriggio via con la camminata, mentre alle 20.30 della serata si è iniziato a correre con i cerchi.

Leffe

Sei sono state le coppie che hanno partecipato alla competizione e, alla fine, a tagliare per primi il traguardo finale e ad aggiudicarsi la Corsa de Zérc sono stati i fratelli Filippo e Michela Gallizioli.

Per le vie di Leffe con i cerchi hanno corso anche i ragazzi del Centro Ricreativo Estivo accompagnati dai loro animatori.

“La Corsa de Zérc è ormai storica – afferma Giovanni Pezzoli, Consigliere delegato allo sport -, mentre è stata la prima edizione per la festa dello sport e ambiente. Sono molto soddisfatto perché l’affluenza è stata alta, sia nel pomeriggio che in serata tante sono state le persone che hanno festeggiato e preso parte alle varie attività. Visto questo grande successo, sicuramente, la manifestazione sarà riproposta anche il prossimo anno con qualche sorpresa. Un grande ringraziamento va a tutte le associazioni e alle persone che ci hanno aiutato ad organizzare la giornata”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI