BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Almenno San Bartolomeo, si apre il cantiere per la riqualificazione del Parco San Carlo

Riprende vita il Parco San Carlo di Almenno San Bartolomeo. Il parco pubblico, situato in Via IV Novembre e conosciuto dagli almennesi anche come Parco degli Alpini, sarà al centro di alcuni interventi di riqualificazione nel corso dell’estate, dopo che nei mesi scorsi sono stati rimossi alcuni giochi per motivi di sicurezza.

Riprende vita il Parco San Carlo di Almenno San Bartolomeo. Il parco pubblico, situato in Via IV Novembre e conosciuto dagli almennesi anche come Parco degli Alpini, sarà al centro di alcuni interventi di riqualificazione nel corso dell’estate, dopo che nei mesi scorsi sono stati rimossi alcuni giochi per motivi di sicurezza.

“Siamo stati costretti a far rimuovere dal parco diversi giochi esistenti al fine di tutelare l’incolumità dei bambini che ne usufruivano – evidenzia il sindaco del paese della Val Imagna Gianbattista Brioschi –. Ora siamo riusciti finalmente a reperire le risorse finanziarie necessarie per la riqualificazione del parco che verrà realizzata questa estate con l’obiettivo di riconsegnare alla popolazione almennese in un’area pubblica “rivitalizzata“, luogo di aggregazione e di socializzazione per persone di tutte le età”.

La riqualificazione permetterà non solo di rivitalizzare l’area, ma anche di riorganizzarla e ridotarla di una nuova area attrezzata destinata alla frequentazione di bambini in età prescolare e scolare, come sottolinea l’assessore ai lavori pubblici Milena Salvi.

“Il progetto di riqualificazione prevede la fornitura e la posa in opera di nuovi giochi innovativi, certificati e sicuri; il gioco è un’attività assolutamente “seria” (fondamentale per lo sviluppo della persona) ed è una modalità di continua sperimentazione che promuove lo sviluppo fisico, intellettuale e sociale del bambino – afferma Salvi -. Nelle prossime settimane verranno installati un castello a due torri con tre scivoli, rampe e sottostante casetta, una teleferica a pendio destinata ai ragazzi più grandi, un’altalena a due seggiolini e alcuni giochi a molla; mentre una novità assoluta per i parchi del nostro paese sarà l’installazione di alcuni giochi accessibili anche ai bimbi portatori di handicap (altalena, gioco a molla, ecc..), una misura che riteniamo molto importante in un’ottica di inclusione sociale verrà inoltre sistemata la palestra in legno esistente e verranno installate nuove panchine e tavoli da pic nic nelle zone meglio ombreggiate del parco”.

Oltre alla riqualificazione nei prossimi mesi vi sarà un bando per la gestione del parco, come aggiunge il sindaco Gianbattista Brioschi: “Nei prossimi mesi l’Amministrazione Comunale intende affidare, mediante bando pubblico, la concessione per la gestione e la manutenzione del parco, che comprenderà anche la possibilità per il concessionario di aprire un punto di ristoro aperto al pubblico”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.