BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Maturità, studenti bergamaschi sorpresi dalle tracce: tutti (o quasi) sui saggi video

L'analisi del testo scelta da pochissimi: il brano tratto dal "Giardino dei Finzi Contini" non era stato pronosticato da nessuno alla vigilia.

Più informazioni su

Dalla maturità ci si può aspettare di tutto, ma è impossibile pensare di pronosticare le tracce: è questo l’insegnamento che ci hanno offerto i maturandi bergamaschi che, nella mattinata di mercoledì 20 giugno, hanno intrapreso la prima prova dell’esame di stato.

Studentessa

Per gli studenti il ministero dell’istruzione ha tenuto in serbo tracce che in pochi prevedevano alla vigilia come il brano tratto dal “Giardino dei Finzi Contini” per l’analisi del testo e la creatività per il saggio socio – economico, mentre maggior attesa c’era per il tema d’attualità sulla Costituzione ed Alcide De Gasperi – Aldo Moro per il tema storico.

Fra i maturandi orobici molto gettonato i saggi, in particolare la tipologia artistico – letterario e storico – politico, che hanno visto il favore trasversale fra giovani delle scuole presenti sul territorio cittadino, mentre non è piaciuto l’analisi del testo, scelta da pochi studenti.

Notte tranquilla per i ragazzi bergamaschi, che hanno preferito riposare nelle ore che hanno preceduto il temibile inizio della maturità piuttosto che un ultimo ripasso fiume; un riposo sereno accompagnato dall’immancabile Antonello Venditti che da alcuni decenni porta sollievo ai maturandi di tutta Italia.

Dopo la prova comune d’italiano, nessuna sosta per gli studenti in vista della seconda prova in programma giovedì 21 giugno, tuttavia non sono matematica e latino a spaventare maggiormente i ragazzi delle scuole superiori: a togliere il sonno ai maturandi della nostra provincia saranno la terza prova e l’esame orale.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.