Strade come fiumi e auto bloccate: i disagi del temporale in Bergamasca - BergamoNews
Giovedì sera

Strade come fiumi e auto bloccate: i disagi del temporale in Bergamasca video

Il nubifragio che si è abbattuto in Bergamasca ha causato grossi problemi, in particolare alla circolazione stradale

Disagi e strade allagate a Bergamo e provincia nella serata di giovedì 7 giugno. Il nubifragio che si è abbattuto in Bergamasca ha causato grossi problemi, in particolare alla circolazione stradale.

Gli allagamenti hanno reso difficile il transito delle auto. Alcune si sono addirittura fermate a causa dell’acqua troppo alta. Come si vede nei video che ci hanno inviato i nostri lettori, con una vettura ferma in via Bonomelli, all’altezza del sottopassaggio dell’incrocio con via Quarenghi. Si vedono poi la superstrada in direzione Seriate prima dell’uscita per Oriocenter e la strada delle Valli, entrambe allagate.

Il maltempo ha colpito tutto il Nord e il Centro Italia. Forte temporale anche in provincia di Padova, con una cinquantina di millimetri di acqua in pochi minuti. Situazione simile nelle località sulle Alpi occidentali e sulla dorsale emiliana, oltre che sull’Appennino centrale.

Anche venerdì mattina pioggia in Bergamasca, ma con il passare delle ore le condizioni meteo dovrebbero migliore e nel fine settimana tornerà il bel tempo, con punte anche di trenta gradi. Una coda di primavera sempre più pazzerella.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it