BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Esami di Stato (quasi) al via: pronti 19.866 studenti delle scuole bergamasche

L’elenco delle commissioni dell’esame di maturità sarà disponibile sul sito internet dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo a partire dalla giornata del 4 giugno

Più informazioni su

Comincia il conto alla rovescia per i 19.866 studenti e studentesse delle scuole bergamasche pronti ad affrontare gli esami di Stato: quello conclusivo del primo ciclo di istruzione (l’esame di terza media) e quello conclusivo dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado (l’esame di maturità).

Per essere ammessi agli esami di maturità è necessario ottenere un voto non inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina, compreso il comportamento; mentre per gli esami al termine del
primo ciclo di istruzione l’ammissione, in via generale, può venire disposta dal consiglio di classe anche nel caso di parziale o mancata acquisizione dei livelli di apprendimento in una o
più discipline, con voto di ammissione anche inferiore a sei decimi.
L’elenco delle commissioni dell’esame di maturità sarà disponibile sul sito internet dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo a partire dalla giornata del 4 giugno. Competerà all’Ufficio Scolastico, in caso di rinunce, provvedere alla sostituzione del presidente e dei commissari esterni. L’esame di maturità prevede commissioni miste: un presidente esterno, tre commissari esterni e tre interni.A cominciare per primi sono gli 11.404 alunni e alunne di terza della scuola secondaria di primo grado che affronteranno le quattro prove (italiano, matematica, lingue straniere, il colloquio) dopo gli scrutini finali ed entro il 30 giugno.

Ecco le principali novità degli esami a conclusione del primo ciclo: il presidente di commissione è il dirigente scolastico della scuola o un suo docente collaboratore; le prove nazionali Invalsi, anticipate ad aprile, sono diventate requisito d’ammissione all’esame; le competenze di Cittadinanza e Costituzione diventano anch’esse oggetto del colloquio.
Per gli 8.462 candidati di quinta superiore il via agli esami di Stato, invariati, è mercoledì 20 giugno con lo scritto di italiano. La seconda prova è in calendario giovedì 21
giugno e in alcuni casi, come per il liceo musicale, coreutico, artistico, si svolge in due o più giorni. La terza prova scritta è lunedì 25 giugno, predisposta da ogni singola classe-commissione, mentre le prime due sono elaborate dal Ministero, che le invia criptate, per via telematica, a ciascun istituto. Il colloquio multidisciplinare inizia dopo la correzione degli scritti. Divieto di utilizzo di
cellulari e pc portatili da parte dei candidati.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.