Quantcast
Torrente esonda ad Algua, dai rubinetti acqua torbida; Uniacque: "Acqua potabile" - BergamoNews
L'allerta

Torrente esonda ad Algua, dai rubinetti acqua torbida; Uniacque: “Acqua potabile”

Da Zogno a Ponteranica, su tutta la rete idrica vengono segnalati casi dove - dalla mattinata di lunedì 28 maggio - dai rubinetti esce acqua torbida.

Da Zogno a Ponteranica, su tutta la rete idrica vengono segnalati casi dove – dalla mattinata di lunedì 28 maggio – dai rubinetti esce acqua torbida.

Un lettore di Zogno segnala che: “contattando il centralino di Uniacque si riceve la solita risposta: “Stiamo verificando grazie per la segnalazione”.

Intanto il sindaco di Ponteranica, Alberto Nevola, da Facebook lancia l’appello: “Attenzione: a causa dei forti temporali notturni Uniacque ci segnala che potrebbero non essere garantite le condizioni di potabilità per le prossime ore. Vi invitiamo a non bere l’acqua del rubinetto fino ad avviso contrario”. E intanto nelle scuole di Ponteranica e dell’hinterland è stato dato ordine di distribuire acqua nelle bottiglie per evitare che gli alunni bevano quella dei rubinetti.

“Ringraziamo tutti i nostri dipendenti che, nonostante le condizioni avverse della notte, sono riusciti a garantire la fornitura a tutti gli utenti – afferma Paolo Franco, presidente di Uniacque -. L’acqua erogata è potabile, ha un livello di torbidità classificato tra il 4 e il 5 nto (unità di misura n.d.r.) e il livello di cloro è quello garantito dall’Asl. Per Ponteranica abbiamo disposto in modo cautelativo ed esaustivo nelle scuole dei sacchetti di acqua per uso alimentare, ma non c’è nessun allarme visti i parametri stabiliti dai protocolli. Non abbiamo comunicato ai sindaci, e quindi nemmeno al sindaco Nevola di Ponteranica, che l’acqua non è potabile e di emettere un’ordinanza per farla bollire prima dell’uso”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI