BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tempeste nel Regno Unito: ritardi cancellazioni dei voli per Bergamo

Sono stati 125 i voli cancellati dalla compagnia irlandese nel corso della giornata di domenica 27 maggio e 877 quelli che hanno subito ritardi di un'ora e più

Domenica nera per i viaggiatori che tra ritardi, cancellazioni e ore e ore di attesa in aeroporto di certo non vivranno al meglio l’inizio della settimana. I numerosi bergamaschi che hanno approfittato di un weekend libero in previsione dell’estate hanno dovuto affrontare diversi imprevisti al loro volo di rientro e la compagnia aerea che ha visto più ritardi e cancellazioni è stata la Ryanair, la compagnia privilegiata dalla città di Bergamo, appena sotto la EasyJet che detiene il “record” di 128 voli cancellati nella giornata di domenica 27 maggio.

Sono stati 125, invece, i voli cancellati dalla compagnia irlandese e 877 quelli che hanno subito ritardi di un’ora e più. L’aeroporto d’origine che è stato più danneggiato è stato l’aeroporto di Stansted, il quarto aeroporto per densità di traffico del Regno Unito ed il terzo nell’area londinese dopo Heathrow e Gatwick: con 51 voli cancellati e 99 ritardati, tra cui due diretti a Bergamo che hanno un ritardo dalle 5 alle 7 ore.

È stato un weekend di pioggia e tempeste in tutta Europa ed è proprio una tempesta di fulmini che si è abbattuta sulla Gran Bretagna ad essere la causa di quelle ore e ore d’attesa trascorse in aeroporto dai numerosi viaggiatori bergamaschi. L’ufficio meteorologico della Bbc ha riferito che nel sud della Gran Bretagna sono stati registrati circa 15mila fulmini in sole quattro ore: nello scalo di Stansted un fulmine ha danneggiato il sistema di rifornimento degli aerei causando ritardi e cancellazioni nei voli di domenica. È stato quindi emesso un allarme “giallo” da parte dell’ufficio meteorologico per le forti piogge e le inondazioni nel Galles e nel resto del Regno Unito. Oggi potrebbero verificarsi altri temporali in alcune parti del Galles e dell’Inghilterra centrale e meridionale. L’ufficio meteorologico avverte circa la possibilità di interruzioni di corrente e ritardi di treni e autobus.

Un’eccezionale tempesta di fulmini si è scatenata tra l’Irlanda e il Regno Unito a causa della saccatura atlantica che si è scavata sull’Europa occidentale. Nella nottata tra sabato e domenica il cielo si è illuminato per centinaia di scariche elettriche, almeno ventimila secondo le rilevazioni. I temporali si sono abbattuti dopo due giorni di piena estate con temperature che nel sud dell’Inghilterra hanno raggiunto anche i 32 gradi. “La madre di tutte le tempeste”, così è stata definita dagli inglesi che hanno condiviso foto e video online per mostrare al mondo la bellezza di questo “spettacolo” naturale.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.