BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al Sociale in scena la presentazione spettacolo del Donizetti Opera

“Donizetti Revolution vol. 4”, la presentazione-spettacolo ideata e realizzata dal direttore artistico Francesco Micheli che, giovedì 17 maggio alle 20.30 al Teatro Sociale illustrerà alla città il programma di Donizetti Opera 2018

Più informazioni su

Grande attesa in città e biglietti già esauriti per “Donizetti Revolution vol. 4”, la presentazione-spettacolo ideata e realizzata dal direttore artistico Francesco Micheli che, giovedì 17 maggio alle 20.30 al Teatro Sociale illustrerà alla città il programma di Donizetti Opera 2018 con la partecipazione del mezzosoprano Sonia Ganassi, che sarà poi fra gli artisti ospiti del festivalautunnale.

“Donizetti Revolution vol. 4” è la chiave migliore per aprile le porte del festival dedicato al compositore orobico. Una serata da non perdere, per scoprire nuovi dettagli sulla vita, l’opera e la creatività di Donizetti. Guest star della serata il mezzosoprano Sonia Ganassi, artista apprezzata in tutto il mondo, acclamata dal pubblico e dalla critica che, accompagnata al pianoforte da Sem Cerritelli, presenterà in anteprima alcune pagine dal programma musicale del prossimo Festival.

Attraverso un inedito intreccio di musica, parole, immagini e video, il pubblico potrà entrare nel mondo di Donizetti scoprendo la sua prima opera andata in scena duecento anni fa, Enrico di Borgogna, titolo 2018 del ciclo #donizetti200. Con un romanticissimo viaggio, ci si sposterà quindi in Inghilterra per scoprire Il Castello di Kenilworth, altro gioiello operistico di Donizetti che in autunno vedrà sul podio il direttore musicale Riccardo Frizza.

Non mancheranno i riferimenti a Rossini, al quale verrà dato ampio spazio in coincidenza con il 150° anniversario della morte, e ai tanti altri eventi in programma: la Donizetti Night, il Dies Natalis, i concerti e le opere da camera e, per finire, un omaggio alla grande Mariella Devia che lascia le scene teatrali in questi giorni ma che – come è noto – riserverà uno dei suoi prossimi concerti proprio al festival bergamasco.

Durante la serata si potrà sostenere con una donazione il progetto “Nelle Braccia della Musica – con Donizetti dai primi giorni. La voce e il canto in Patologia Neonatale”, ideato da Alessandra Giolo e dall’Associazione per l’Aiuto al Neonato per il reparto di Patologia Neonatale dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.