BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Orlando, in anteprima i film premiati nei migliori festival

Giovedì 17 e venerdì 18 maggio film in anteprima premiati nei migliori festival internazionali e coinvolgenti performance-spettacolo in Città Alta e città bassa

Più informazioni su

Continua dopo le due straordinarie giornate iniziali, con artiste internazionali e tutto esaurito in sala, il programma di Orlando. Identità, relazioni, possibilità, il festival che indaga e racconta generi e rappresentazioni del corpo lavorando sui grandi nomi della scena artistica mondiale e allo stesso tempo su lavori che esprimono l’impegno sul territorio.

Domani, giovedì 17 maggio, Giornata mondiale contro l’omofobia, doppio appuntamento all’Auditorium di piazza Libertà. Alle 20,30 lo spettacolo Dolores di e con Jessica Leonello: leggerezza, ironia ed emozione raccontano la storia di Dolores, un pupazzo transessuale.

A seguire, alle 21, film in anteprima: God’s Own Country di Francis Lee: premiato al prestigioso Sundance Film Festival, negli Stati Uniti, nel 2017, intensissima storia d’amore che si consuma nella campagna britannica tra un giovane agricoltore locale e un lavoratore rumeno, che col suo arrivo saprà stravolgere la quotidianità del protagonista e insegnargli ad abbandonarsi all’altro.

A seguire il cortometraggio Manivald e il film Queerama di Daisy Asquith, documentario che ripercorre un secolo di storia del movimento Lgbt inglese tra battaglie e discriminazioni.

Venerdì 18 prende vita iD – Performance per uno spettatore del gruppo Dynamis di Roma: una performance che dalle 10,30 alle 19 va in scena ogni 30 minuti presso l’Ex Ateneo in Città Alta. iD, che sta per “identity document”, è un lavoro sull’identità: capace di indagare il pregiudizio con una rappresentazione intima e delicata. Andrà in scena anche sabato 19 e domenica 20, sempre dalle 10,30 alle 19 (prenotazione sempre richiesta).

Alle 20,30 all’Auditorium di piazza Libertà lo spettacolo Lo dico solo a te. Matrimonio, segreti e altre dichiarazioni: a cura di Lucio Guarinoni, un lavoro realizzato con ragazzi e ragazze di Bergamo tra i 15 e i 20 anni, con video di Sara Luraschi, Angela Ferreri e Lucia Zheng. In collaborazione con gli Spazi Giovanili del Comune di Bergamo e il consorzio Solco Città Aperta.

A seguire, ore 21,30, il cortometraggio Calamity, vincitore al Sardinia Queer Short Film Fest, il cortometraggio animato Life With Herman Rott e il film in anteprima Tinta bruta di Marcio Reolon e Filipe Matzembacher: premiato in diversi festival cinematografici internazionali tra cui quello di Berlino, è un ritratto disincantato dei giovani queer in cerca di intimità, comunità e sicurezza.

Tinta Bruta – Teaser from Glauco Firpo on Vimeo.

Sempre venerdì 18 maggio, alle 18 apertura speciale della mostra Indoor di Luca Brama, curata da Elio Grazioli e realizzata in collaborazione con Accademia di belle arti G. Carrara: presso lo spazio Giacomo di via Quarenghi, sede della mostra, il set sonoro di Andrea Abate.

Alle 23.30 la festa di non-chiusura di Orlando: al Clash Club il Never Ending Party con il dj set del rinomato locale Toilet di Milano.

Giovedì 17 è l’ultimo giorno del laboratorio “Pratiche performative”, in collaborazione con Accademia di belle arti G. Carrara, mentre prosegue fino a domenica 20 il “Progetto over 60” a cura di Silvia Gribaudi, presso lo spazio Toolbox di Cgil e dedicato alle donne over 60. Produrrà una doppia performance pubblica domenica 20 maggio: nel pomeriggio in Città Alta e la sera in Auditorium, in collaborazione con Festival Danza Estate.

Queerama – Trailer from Syndicado on Vimeo.

Orlando prosegue fino a domenica 20 maggio. Il programma completo del festival sul sito www.orlandofestival.it.

Costi di ingresso e prenotazioni
Ingresso serale: 10 euro intero, 8 euro ridotto, 6 euro soci Lab 80 e Immaginare Orlando.
Ingresso ID Performance per uno spettatore: 8 euro intero, 5 euro ridotto, soci Lab 80 e Immaginare Orlando, prenotazione obbligatoria a prenotazioni@orlandofestival.it, telefono 380.7775262.

Ingresso ridotto a tutte le iniziative per i tesserati CGIL, ARCI, soci COOP, over 60, under 25.

Informazioni per il pubblico
www.orlandofestival.it, www.lab80.it/orlando, info@orlandofestival.it
035.342239 info per proiezioni, 380.7775262 per prenotazioni teatro

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.