Quantcast
Rispunta l'interporto di Caravaggio, Legambiente: "Siamo sempre contrari" - BergamoNews
La nota

Rispunta l’interporto di Caravaggio, Legambiente: “Siamo sempre contrari”

L'associazione ambientalista lombarda non cala il livello di attenzione su un progetto che osteggia da sempre.

Si torna a parlare di interporto a Caravaggio? Legambiente risponde subito presente, dichiarandosi ancora una volta contraria all’opera.

“È di quest’ultimo periodo una serie di dichiarazioni da parte del Presidente di BreBeMi SPA ed altri che rilanciano il progetto di Interporto nell’area fra Treviglio e Caravaggio – spiega Patrizio Dolcini di Legambiente Lombardia – Di cosa stiamo parlando? Verrebbe da dire il solito Interporto proposto anni fa dall’allora Presidente della Provincia Pirovano. Restano come allora invariate le perplessità, non ultima quella di RFI ribadita giorni fa. Contrari il Comune di Caravaggio e la Provincia. Provincia che fra l’altro sta rivedendo il PTCP e sembra intenzionata a preservare non solo le aree dell’Interporto, ma pure quelle attorno alla bretella per Misano e l’area, sempre di Misano, inizialmente destinata a zona industriale dal PGT comunale e prospiciente il Santuario”.

“A nostro avviso quindi al di là del marketing per cui furbescamente l’Interporto, contestato nel passato e nel presente, può diventare ‘motore di sviluppo’, nulla varia nel concreto – continua Dolcini – Ci domandiamo, infatti, su un’area che ne farebbe uno dei poli logistici più vasti in Italia e non solo, quale utenza si andrebbe a servire, considerando il sottoutilizzo attuale degli interporti di Brescia e Segrate, distanti entrambi poche decine di chilometri. Sorprende anche il tempismo di rilancio dell’opera, visto che il Comune di Caravaggio ha rielaborato il suo PGT al riguardo ed è in corso la revisione del PTCP. Ma soprattutto vorremmo vedere i dati previsionali relativi al bacino d’utenza, perché certificherebbero un quadro produttivo in piena espansione che Confindustria non avvalla con i propri dati per il territorio afferente. Resta quindi la nostra contrarietà ad un opera che ha un sapore molto speculativo e che potrebbe coinvolgere altre aree limitrofe di Misano, come precedentemente citato”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI