"Agnese è fuori pericolo, si è svegliata dal coma", lo annuncia la mamma della ciclista 17enne - BergamoNews
Una buona notizia

“Agnese è fuori pericolo, si è svegliata dal coma”, lo annuncia la mamma della ciclista 17enne

Questo il messaggio pubblicato sulla pagina Facebook Velo Club Sarnico: una notizia che tutti aspettavano di leggere.

“Agnese è ufficialmente fuori pericolo. Si è svegliata ed è lucida. Ha vinto la sua prima grande battaglia anche grazie al vostro supporto. Ora inizia la lunga fase di recupero ma siamo certi che ne uscirà vincitrice. Forza Agnese”.

Questo il messaggio pubblicato sulla pagina Facebook Velo Club Sarnico: una notizia che tutti aspettavano di leggere. La giovane ciclista clusonese, Agnese Romelli, rimasta gravemente ferita in seguito all’incidente avvenuto mercoledì 9 maggio mentre si stava allenando in sella alla sua bici, si è svegliata dal coma ed è ufficialmente fuori pericolo.

In questi giorni di ansia e attesa, tante sono state le persone che si sono strette al dolore dei famigliari pregando per poter riabbracciare presto la giovane atleta.
La bella notizia è arrivata nel pomeriggio di sabato 12 maggio e a diffondere la voce è anche la mamma Vittoria tramite il suo profilo Facebook: “Agnese è fuori pericolo. In lenta e lunghissima ripresa. Grazie a tutti per le vostre preghiere. Il Grande Pittore ha modificato il disegno ma sarà comunque una fantastica opera d’arte. Perché la vita va vissuta superando le paure”.

Agnese è ricoverata al Niguarda di Milano e ha vinto la tappa più importante della sua vita: adesso, circondata dall’affetto della famiglia e non solo, prenderà il via la fase di recupero con la certezza che la affronterà con la sua solita grinta da grande atleta.

leggi anche
  • Il messaggio
    Ciclista 17enne in coma, la mamma: “Combatti e vinci le tue tappe”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it