Si stava allenando: ancora gravi le condizioni della ciclista investita a Parre - BergamoNews
Di clusone

Si stava allenando: ancora gravi le condizioni della ciclista investita a Parre

La 17enne fa parte della squadra Velo Club Sarnico. È rimasta coinvolta in un violento scontro con un Suv

Restano gravi le condizioni di A. R., la giovane ciclista che risiede a Clusone trasferita d’urgenza all’ospedale Niguarda di Milano in seguito ad un incidente stradale avvenuto nel pomeriggio di mercoledì 9 maggio.

La 17enne era in sella alla sua bici e si stava allenando quando, per cause ancora in fase di accertamento, è rimasta coinvolta in un violento scontro con un Suv proveniente dal senso di marcia opposto.

“Sono molto scosso dopo questa triste notizia – commenta Sergio Morbi, Presidente dell’associazione ciclistica Velo Club Sarnico del quale fa parte la giovane -. È una ragazza dolcissima, si allena assiduamente e nutre una grande passione per il ciclismo – le sue parole -. Un anno fa abbiamo aperto le porte del nostro team anche alle ragazze, e al momento lei è l’unica forza rosa che abbiamo in squadra. Un’atleta notevole, che si impegna conciliando scuola e sport”.

Per soccorrere la 17enne sono intervenute l’ambulanza e l’automedica. Sul posto anche una pattuglia dei Carabinieri di Fiorano al Serio e i Vigili del Fuoco di Clusone. Dopodiché, la giovane è stata trasportata a Milano con l’elisoccorso.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it