Roberto Mancini nuovo c.t. della Nazionale: è la scelta giusta? - BergamoNews
Si riparte

Roberto Mancini nuovo c.t. della Nazionale: è la scelta giusta?

L'ex tecnico di Inter e Manchester City ha detto sì alla proposta della Federazione. Toccherà a lui risollevare gli azzurri dopo l'ultimo periodo buio

La nazionale italiana di calcio riparte da Roberto Mancini. Secondo la Gazzetta dello Sport l’ex tecnico di Inter e Manchester City ha detto sì alla proposta della federazione.

L’allenatore veneto ad oggi è ancora legato allo Zenit di San Pietroburgo, squadra che dovrebbe lasciare il prossimo 13 maggio. Resta da decidere la formula dell’addio ai russi: la Figc vorrebbe evitare di sborsare soldi per rompere il contratto tra Mancini e lo Zenit.

Il tecnico pur di tornare in Italia e guidare la Nazionale ha scelto di ridursi l’ingaggio: guadagnerà 2 milioni di euro l’anno.

Con lui, con ogni probabilità, tornerà in azzurro anche Mario Balotelli, l’attaccante del Nizza che proprio il Mancio aveva lanciato nell’Inter e poi portato a suon di milioni in Inghilterra, al City.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it