BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Case di riposo nell’Isola: 1.400 in attesa, rette oltre i 2mila euro

Sono 5 le strutture per la terza età. Oltre 700 i posti accreditati, una settantina per l'Alzheimer divisi tra le Rsa di Brembate Sopra, Capriate e Villa d'Adda

Continua il viaggio di Bergamonews nel mondo delle case di riposo. Dopo avere elencato costi, posti letto e liste d'attesa nelle strutture presenti in città, nell'hinterland, nella Bassa e nelle valli bergamasche, la nostra attenzione si sposta verso i paesi dell'Isola dove sono 5 le Residenze sanitarie assistenziali (Rsa) termine con cui vengono comunemente definite le strutture per la terza età: sono la Fondazione Casa di Riposo Ponte San Pietro, la Casa Serena di Brembate Sopra, la Ovidio Cerruti di Capriate San Gervasio, la Rsa Bramante di Pontida e l'Istituto San Giuseppe di Villa d'Adda (cliccando sui nomi si può andare direttamente al sito delle strutture, utilizzando la mappa interattiva che trovate sotto potete consultare gli indirizzi e i numeri di telefono utili).

Stando ai dati ricavati sul sito dell'Ats e delle singole residenze sanitarie assistenziali, sono 744 i posti accreditati sugli oltre 6 mila della provincia (una settantina quelli per i malati di Alzheimer, divisi tra le Rsa di Brembate Sopra, Capriate e Villa d'Adda), 684 quelli a contratto (per questi ultimi la Regione, tramite l'Ats, paga un contributo per le spese sanitarie, diversamente la retta è tutta a carico dell'utente). In questo caso il Pirellone riconosce 29 euro al giorno per i ricoverati a bassa intensità di cura, 39 per quelli di media intensità, 49 per l'alta intensità e 52 per i malati di Alzheimer. È utile ricordare, inoltre, che da quest'anno gli anziani in condizioni più gravi hanno diritto a un voucher annuale di 1.000 euro a integrazione della quota attualmente a carico della Regione per la copertura della spesa sanitaria. Il voucher riguarda tuttavia il 20% circa di questi ospiti, quelli appunto in condizioni più gravi.

Nell'Isola sono in arrivo nuovi posti letto: la casa riposo di Ponte San Pietro sta lavorando alla realizzazione di una nuova ala dell'edificio dove sono previsti ulteriori 15 posti che si sommeranno agli 85 già presenti. A Pontida, invece, il gruppo Edos ha da poco annunciato la creazione di 20 nuovi posti oltre ai 49 già esistenti e accreditati.

E i costi? Una giornata di degenza va da un minimo di 54,88 euro a un massimo di 99. Le rette sono differenziate in base al carico assistenziale richiesto e alla tipologia di camera assegnata (singola, doppia ecc...). In media, si va dai circa 1.800 euro ai 2.400 di spesa al mese: i picchi, dunque, possono essere molto più alti a seconda delle singole tariffe applicate dalle strutture.

Qui sotto le informazioni utili sulle Rsa:

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.