BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Oney Tapia da record del mondo: nuovo primato paralimpico nel lancio del disco

L'atleta di Sotto il Monte, di origine cubana, migliora la prestazione del brasiliano Alessandro Rodrigo Silva: il suo disco è volato a 45,65 metri, permettendogli di conquistare anche i campionati regionali.

Vola nel cielo valtellinese di Chiuro il disco di Oney Tapia e vola così lontano da diventare un disco storico, il disco del record del mondo. Il discobolo di origine cubana, ma residente a Sotto il Monte, ha fatto segnare nella giornata di sabato 28 aprile, una misura di 45,65 metri, un lancio che gli ha valso sì la vittoria nei campionati regionali, ma anche il primato mondiale nella categoria non vedenti F11.

La gara dell’atleta dell’Omero Runners Bergamo è stato un crescendo con tre lanci eccellenti che hanno spinto il disco oltre i 40 metri (41,83 al primo, 44,27 al terzo, 43,04 al quarto), prima di giungere al sesto ed ultimo lancio che ha permesso ad Oney di superare di 99 centimetri il precedente record appartenente al brasiliano Alessandro Rodrigo Silva.

Per Oney Tapia un lancio che vale la consacrazione definitiva nell’Olimpo dell’atletica leggera paraolimpica dopo l’argento di Rio de Janeiro 2016 ed il precedente record del mondo di 45,36 metri ottenuto a febbraio a Milano, ma non omologato perché fatto segnare in una gara non sanzionata dal World Para Athletics.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da marchinoBrembi

    un grande…..