BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Roberto Gambirasio nuovo presidente di Punto Amico: a difesa dei piccoli negozi

La realtà Punto Amico raggruppa più di 50 attività commerciali a Zogno, oltre che promuovere eventi atti ad incentivare il tessuto commerciale della cittadina di fondo valle, fornisce una serie di servizi agli associati in tema di consulenza pubblicitaria, marketing e reperimento di risorse tramite bandi pubblici.

È Roberto Gambirasio il nuovo presidente dell’associazione esercenti Punto Amico di Zogno, titolare assieme alla moglie della catena di negozi a marchio “Ottica Ceroni”, guiderà il sodalizio per i prossimi 3 anni.

La realtà Punto Amico raggruppa più di 50 attività commerciali a Zogno, oltre che promuovere eventi atti ad incentivare il tessuto commerciale della cittadina di fondo valle, fornisce una serie di servizi agli associati in tema di consulenza pubblicitaria, marketing e reperimento di risorse tramite bandi pubblici. A comporre il consiglio direttivo assieme a Gambirasio, Giovanni Ruggeri (Az. Agricola Casa Martina) già presidente nel mandato 2015 – 2018, Cecilia Carminati (Dal Busi), Salvatore Maiolo (Az. Agr. Oro di Petrognano), Diletta de Pasquale (Ristorante Tavernetta – Dilly-J Moda), Sergio Pasetti (Royal Pub), Fabio Pellegrini (Pizzeria Millenium), Nicoletta Pesenti (SI Servizi Immobiliari), Franco Salvi (Salvi Bike Store), Serena Trefiletti (Ottica Ceroni).

L’assemblea annuale si è tenuta gli scorsi giorni con il discorso introduttivo di Giampaolo Pesenti vicesindaco di Zogno che ha evidenziato come “Punto Amico è una realtà importante per il territorio, un’opportunità per gli esercenti di Zogno – spiega Pesenti-. Poter contare su un’associazione partecipata e vivace, con un buon numero di associati, permette di aver un interlocutore importante per l’Amministrazione Comunale e promuovere azioni permeanti nel tessuto commerciale”.

Giovanni Ruggeri, presidente nel mandato precedente, ha evidenziato i traguardi ottenuti negli ultimi 3 anni.
“Punto Amico è cresciuto grazie alla collaborazione di tanti negozi di vicinato, singoli professionisti che hanno a cuore il nostro paese e al sostegno dell’Amministrazione Comunale – afferma Giovanni Ruggeri-. Abbiamo promosso eventi, potenziato il servizio Shopping Card introducendo la fidelity App Punto Amico, scaricata da più di 2000 utenti in 4 mesi dalla sua attivazione. I servizi forniti da Punto Amico hanno spinto diverse realtà commerciali ad associarsi. Siamo un sodalizio a sostegno del tessuto commerciale locale, primi in Lombardia inoltre ad attuare una fidelity card e app in un tessuto commerciale vasto come la rete di negozi Punto Amico, ricevendo riconoscimenti da diversi enti”.

Il presidente neo eletto Gambirasio ha concentrato il suo discorso ponendo attenzione sui servizi che Punto Amico già eroga: “dobbiamo proseguire con l’azione di sviluppo della fidelity card e app Punto Amico. Chi la utilizza in maniera corretta ha importanti benefici in termini di fidelizzazione del cliente ed attività promozionale. Azioni che i singoli negozi non riuscirebbero ad effettuare. Realtà commerciali simili ci prendono come punto di riferimento. I progetti sono parecchi, l’obiettivo è coinvolgere sempre più attività esercenti e mostrare le potenzialità del lavoro di squadra”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.