BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Team F.lli Giorgi, un 25 aprile da urlo: trionfi a Varese e a Massa

Prima vittoria sulle strade italiane per il ceco Mathias Vacek, allievo del Team F.lli Giorgi. Altra prestazione di forza dei ragazzi diretti da Leone Malaga che hanno dominato il Trofeo Ubaldo Longhin a.m. a Cavaria con Premezzo (Varese). Vacek è andato all’attacco insieme al compagno Lorenzo Balestra e hanno scavato il vuoto alle proprie spalle tagliando il traguardo in prima e seconda posizione con 1’05” di vantaggio sul terzo, Alessandro Ceci (Uc Figinese). Nella top ten di giornata anche Giorgio Cometti, settimo, Alessandro Belussi, nono, e Andrea D’Amato, decimo. La gara era anche valida quale terza prova del 50° Giro della Provincia di Varese che il Team Giorgi sta letteralmente dominando: Vacek è in testa alla classifica generale a punti dopo tre prove; Balestra guida la graduatoria dei Gpm; Belussi è il migliore dei giovani e ovviamente il Team Giorgi è anche al comando della classifica a squadre.

Restiamo ancora nella categoria Allievi per segnalare anche il quarto posto di Alessandro Sala ed il decimo di Stefano Paradiso a Pantigliate di Livraga (Lodi) nel 58° Gran Premio Sportivi di Pantigliate.

L’appuntamento più importante per la categoria Juniores, invece, era il 44° Gran Premio Liberazione Città di Massa, gara inserita nel calendario nazionale. Grandissimo protagonista è stato il fratello maggiore del già citata Mathias, ovvero Karel Vacek. È stato proprio il corridore ceco ad accendere le polveri nel finale a dimostrarsi il più forte in salita e a provare a staccare tutti gli avversari. Merita un grande applauso per il coraggio. Purtroppo, si è dovuto accontentare del secondo posto, battuto allo sprint da Andrea Piccolo del Team LVF. Infatti, nel finale, in discesa, sono rientrati su di lui proprio Piccolo e Alessandro Fancellu della Canturino e i tre sono andati poi a contendersi la vittoria in volata. Nel gruppetto degli inseguitori c’era anche Alessio Martinelli, che ha concluso in quinta posizione.

In mattinata, a Passirano (Bs), nel 55° Trofeo Caduti e Dispersi di Passirano, vinto da Tomas Trianini del Team LVF, si è classificato settimo posto Samuel Nova.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.