BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Verdello, blitz dei carabinieri in due ristoranti: maxi sanzione e attività sospesa

I militari dell'Arma, insieme agli ispettori della Direzione territoriale del Lavoro di Bergamo, hanno scovato complessivamente sei lavoratori in nero: in entrambi i casi la gestione era effettuata da parte di cittadini stranieri.

Prosegue senza soluzione di continuità l’attività di polizia amministrativa da parte dei Carabinieri della Compagnia di Treviglio volta al controllo degli esercizi pubblici e delle attività commerciali della Bassa Bergamasca.

L’ultimo intervento in ordine di tempo è stato effettuato nel Comune di Verdello, dove appunto i Carabinieri del locale Comando Stazione, unitamente agli Ispettori della Direzione Territoriale del Lavoro di Bergamo, hanno ispezionato due locali.

Si tratta di una pizzeria e di un ristorante con anche servizio di pizzeria e Kebab. In entrambi i casi la gestione era effettuata da parte di cittadini stranieri.

Nel primo esercizio sono stati rintracciati 4 lavoratori in nero, mentre nel secondo 2. In entrambi i casi è stata disposta la sospensione immediata dell’attività commerciale verificata ed applicate maxi sanzioni pecuniarie per diverse migliaia di euro, oltre che prescritta la regolarizzazione dei lavoratori “sommersi” individuati.

Non è purtroppo la prima volta che viene applicata la sospensione o la chiusura di un’attività nella Pianura Bergamasca per irregolarità varie riscontrate. Diversi infatti i provvedimenti eseguiti anche negli ultimi mesi nei confronti di esercizi dediti alla ristorazione, ma anche nei riguardi di discoteche, night club o circoli privati.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.