La corsa

Alla Sarnico Lovere Run trionfa Mburugu, il bergamasco Palamini primo tra gli italiani fotogallery

Dietro a loro tantissimi runners: quasi 3.600 arrivati al traguardo

È Mburugu James Murithi il vincitore dell’ ottava edizione della Sarnico Lovere Run in 1:15:54 a soli 11 secondi dal record del percorso. Secondo Charles Kamau. Chiude il podio il ruandese Muhitira.

Per quanto riguarda la gara femminile è strepitosa la prova di Sara Brogiato: la campionessa Italiana di Mezza Maratona vince in 1:28:17 (9^ assoluta) staccando nettamente le keniane Lagat e Rutto.

Ottima prova anche del bergamasco Michele Palamini: 6° assoluto e primo degli italiani in 1:21:41. Dietro a loro tantissimi runners (quasi 3.600 arrivati) che confermano la Sarnico Lovere Run tra le corse su strada più partecipate d’Italia.

Giornata bellissima e calda, ma il vento fresco del lago ha aiutato gli atleti nei momenti più difficili. Oltre 1.200 i partecipanti alla non competitiva e pubblico da vera gara internazionale sia sul percorso che all’arrivo.

Appuntamento al 28 Aprile 2019 per la 9^ edizione.

La Sarnico-Lovere Run
Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI