BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Un mese da record per l’equity crowdfunding bergamasco

Friends, l’innovativa social community dell’energia e P2R, il videogioco per la riabilitazione, raccolgono in pochi giorni rispettivamente 381.400 Euro e 115.000 Euro grazie all’equity crowdfunding. Un successo tutto bergamasco, che proietta la piattaforma Opstart al terzo posto su scala nazionale, con oltre 3 milioni di Euro in due anni

Più informazioni su

L’equity crowdfunding piace sempre di più al mercato e le iniziative targate BG questa settimana ne sono le indiscusse protagoniste: lo confermano le più recenti campagne di raccolta avviate sul portale www.opstart.it, che nel solo 2018 ha già raccolto oltre 1,3 milioni di euro.

La campagna di Friends in poche ore ha superato il target di raccolta, andando in overfunding per ben il 381%! Friends SRL SB ha sviluppato una piattaforma online con l’obiettivo di costruire una comunità dell’energia a proprietà diffusa, capace di innovare l’offerta presente oggi sul mercato; Friends incentiva al massimo la relazione con i suoi clienti, proponendo loro un’offerta flessibile e differenziata e limitando al minimo i processi burocratici tipici del settore.Attraverso la piattaforma web, il cliente potrà accedere alle forniture e a tutte le informazioni relative ai propri consumi, oltre che partecipare ad un programma loyalty a premi che grazie all’accumulo di punti, permette di avere sconti sulla spesa dell’energia e condividere vantaggi con amici e altri utenti. Oltre a poter beneficiare di una detrazione fiscale del 30% della somma investita, Friends ha deciso di premiare tutti coloro che parteciperanno alla campagna di equity crowdfunding: i sostenitori che decideranno di diventare clienti otterranno infatti dei buoni da utilizzare per ridurre il costo della bolletta.

Grande successo anche per Play-to-Rehab (P2R), la Startup Innovativa a Vocazione Sociale di Bergamo che va in overfunding del 230% nel secondo round di raccolta su Opstart, dopo i 150.000 Euro raccolti nel 2016 durante il primo round. P2R ha ideato NiuRion®, un sistema innovativo per la rieducazione neuromotoria che permette di svolgere training riabilitativo anche in ambito domestico. Il sistema, dotato di sensori inerziali inseriti in un’apposita maglietta, permette al soggetto utilizzatore di svolgere gli esercizi riabilitativi attraverso un videogioco con intelligenza artificiale, che raccoglie i dati dell’esercizio e li trasmette al fisioterapista.

Anche grazie a tali successi, la piattaforma di Bergamo si sta confermando una protagonista a livello italiano: delle 23 campagne di equity crowdfunding attualmente attive, ben 7 sono promosse dal portale bergamasco. Ce n’è per tutti i gusti: da soluzioni IoT per l’indoor positioning all’e-learning, dal food delivery ad una innovativa piattaforma di logistica integrata per il settore vinicolo.

C’è spazio anche per il Fintech, considerato il settore tra i più interessanti nei prossimi anni: MotusQuo è la prima piattaforma di Social lending (o prestito tra privati) ad avviare una campagna di investimenti su portale di crowdfunding, mentre ci sono grandi aspettative per Criptomining, la fabbrica dei bitcoin a due passi dal Duomo di Milano.

“È un grande risultato per Opstart e per l’equity crowdfunding italiano – dice Giovanpaolo Arioldi, fondatore di Opstart – e un grande orgoglio per la nostra Provincia, che sta diventando sempre più protagonista nel mondo dell’innovazione”. Con ben 154 startup innovative, la bergamasca si conferma, infatti, la seconda provincia dietro Milano nel mondo dello startup.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.