Quantcast
Furto, ricettazione e armi: 61enne bergamasco condannato in Slovenia - BergamoNews
Polizia

Furto, ricettazione e armi: 61enne bergamasco condannato in Slovenia

Estradati dalla Slovenia, sconteranno a Padova e Trieste le rispettive pene. Si tratta del 61enne italiano S.O., originario della provincia di Bergamo, e del 42enne cittadino sloveno R.S.

Estradati dalla Slovenia, sconteranno a Padova e Trieste le rispettive pene. Si tratta del 61enne italiano S.O., originario della provincia di Bergamo, e del 42enne cittadino sloveno R.S. I due sono stati consegnati nella mattinata di ieri a Fernetti dalle Autorità di Polizia slovene al personale del Settore Polizia di Frontiera di Trieste.

S.O. è stato condannato in Slovenia a sette anni e dieci mesi di reclusione per furto, ricettazione, falsità di documenti e traffico di armi, munizioni ed esplosivi, reati commessi sul territorio sloveno tra il gennaio e il febbraio del 2015. Il cittadino sloveno deve, invece, espiare una pena residua di tre anni, due mesi e ventisette giorni di reclusione per reati contro il patrimonio commessi a Udine.

L’esecuzione delle estradizioni è di competenza esclusiva della Polizia di Frontiera di Trieste, così come la procedura inerente alle riammissioni di cittadini extracomunitari senza formalità alla frontiera, previste dall’Accordo bilaterale con la vicina Repubblica di Slovenia.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI