Quantcast
Studi sulle malattie dei reni, il bergamasco Remuzzi tra i grandi della Medicina - BergamoNews
Il riconoscimento

Studi sulle malattie dei reni, il bergamasco Remuzzi tra i grandi della Medicina

Il 23 aprile riceverà il prestigioso "Lennox K. Black International Prize for Excellence in Medicine" dell'Università di Philadelphia

Il prossimo 23 aprile, grazie ai suoi studi in campo medico e scientifico, riceverà un premio molto prestigioso: il “Lennox K. Black International Prize for Excellence in Medicine” dell’Università Thomas Jefferson di Philadelphia. Stiamo parlando del bergamasco Giuseppe Remuzzi, tra i 200 scienziati più influenti al mondo, direttore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri.

Remuzzi è il primo italiano tra i grandi luminari del panorama internazionale che viene insignito di questo riconoscimento che premia l’importanza della collaborazione internazionale nel campo della ricerca e della tecnologia biomedica.

Gli studi compiuti, in questo caso sulle malattie renali, permettono allo scienziato bergamasco di entrare così nell’albo d’oro che tra gli altri vede anche due premi Nobel per la Medicina: sono l’australiano Barry Marshall (premiato nel 2008) e il tedesco Harald zur Hausen (2010).

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI