BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Blu Basket Treviglio

Informazione Pubblicitaria

Remer Treviglio, è festa: con la vittoria contro Scafati è salvezza matematica

Il fortino PalaFacchetti mantiene il suo trend positivo: la squadra bianco-blu batte la capolista Scafati 99-88 e raggiunge matematicamente la salvezza in Serie A2 per il terzo anno consecutivo.

La cronaca

Cominciamo dalla notizia del pomeriggio. Salvezza per il terzo anno consecutivo in Serie A2. Apre la gara il “solito” Frazier, che si presenta al pubblico del Palafacchetti con una tripla. Subito dopo si iscrive per gli ospiti Spizzichini. A -8’53” tripla di Voskuil. Risponde Ammannato, poi bella difesa su Santiangeli che lo coglie in infrazione di 24”. Scafati perde nuovamente palla e Frazier la punisce da tre. Segue una stoppata di Borra con canestro realizzato da Dincic per il +7. Spizzichini prova a reagire ma è ancora Voskuil dalla lunga a spingere i campani a -8. Time-out Scafati. Si esce dallo stop con i primi due punti di Santiangeli dalla lunetta, e il n. 33 si ripete su azione poco dopo (-4). Crow porta gli ospiti ad un solo possesso di distanza poi risponde Mezzanotte. Santiangeli è scatenato: canestro e fallo subito da Voskuil con la Remer già in bonus. A -3’03” entra Sherrod. Frazier è lucido anche dalla lunetta. A -2’10” pareggia Ammannato. Gli ultimi minuti vedono protagonisti i tiri liberi con Rossi (1/2) e Ammannato (2/2) per il primo vantaggio ospite. Si iscrive Sherrod ma risponde Mezzanotte con una bomba che riporta le squadre sul pareggio. La frazione si chiude però con il vantaggio campano grazie ad un gioco da tre di Frazier.

Il secondo tempo si apre con Romeo che realizza in penetrazione. Subito dopo assist di Frazier per Borra. Romeo replica dalla media ma c’è l’imprendibile Frazier dalla lunga per il -2. A -7’12” altra tripla di Voskuil. Frazier continua a dispensare assist e Dincic capitalizza il gran lavoro del nostro numero 30. JJ si mette in proprio e realizza un’altra bomba (+6 e inerzia ribaltata). Nuovo time-out Scafati. Si riprende con un micidiale contropiede di Pecchia. A -5’32” tripla di Voskuil per il +11. A -4’48” show di Frazier: rimbalzo difensivo, contropiede e canestro in penetrazione. JJ si ripete con una tripla e a -3’41” Voskuil entra in area e segna il +16. Romeo prova ad interrompere l’inerzia trevigliese. Poi Crow dalla lunga riduce ulteriormente il gap. Rossi da sotto interrompe il recupero scafatese. A -1’46” si iscrive dalla lunga anche Marino. Risponde Trapani sfruttando un rimbalzo offensivo. Poi Spizzichini da tre costringe Vertemati al time-out. Il tempo sembra chiudersi con il 2/2 dalla lunetta di Spizzichini ma sulla sirena Dincic prende palla e realizza una tripla che porta ad un parziale stellare pro-Remer di 33-18.

Dopo la pausa si riparte da dove si era interrotto: Dincic di forza. Risponde Ammannato. Ancora Frazier dalla media. Treviglio ora difende forte e Scafati è costretta a recuperare solo dalla lunetta (Crow). Quattro punti consecutivi di Spizzichini e Ammannato costringono Vertemati al time out sul +8. Treviglio sembra ora in difficoltà con due palle perse, frutto di poca precisione in attacco. Ci pensa Voskuil con la tripla a -5’39” a rimettere le cose a posto ma Romeo è lesto a rispondere sempre da tre. La gara è ora ancora più equilibrata. Ammannato domina sotto le plance con la sua fisicità. Pecchia è grandissimo in azione di penetrazione che gli fa conquistare anche un fallo (tiro libero aggiuntivo realizzato). Andrea si ripete poco dopo: cattura un rimbalzo difensivo, va via in contropiede e realizza uno splendido canestro in penetrazione. A -2’46” ancora Romeo da tre. Anche Borra realizza e subisce un fallo per un gioco da tre che va a segno. Appena dopo Borra viene sanzionato per un dubbio fallo commesso su Sherrod (che realizza i due tiri liberi). La terna ci mette del suo ad inasprire gli animi con una presunta infrazione di campo di Frazier. Santiangeli prima dalla lunetta e poi da tre riporta sotto gli ospiti. Rossi però rompe l’inerzia con un utile canestro. Chiude la frazione Frazier in acrobazia, riducendo il gap sul parziale che va a Scafati (22-19).

Ultimo tempo: apre Spizzichini ma risponde subito Marino da tre. Sherrod fa 1/2. Rossi da sotto sulla sirena dei 24”. A -7’55” schiacciata di Sherrod (-9). Ammannato fa 0-2 dalla lunetta. Borra invece è precisissimo dalla lunetta (+11). Ancora Sherrod da sotto, poi altra tripla di Marino e, soprattutto, Pecchia in contropiede portano la Remer a +14. Time out Scafati. Spizzichini prova a rianimare i suoi. Fallo su tiro da tre di Voskuil (che fa 2 su 3). A -4’35” assist Marino per Borra che realizza e subisce anche fallo. Treviglio è in fiducia e nonostante i tiri liberi di Crow e la tripla di Romeo, ci pensano Mezzanotte e la tripla di Frazier a mantenere le distanze di sicurezza da Scafati. Ancora Crow dalla lunga ed il 2 su 2 di Frazier, lucido nonostante il gran correre mettono la parola fine alla contesa. C’è tuttavia il tempo per un tiro libero di Santiangeli, la tripla di Crow ed il canestro in contropiede solitario di D’Almeida che si iscrive meritatamente a referto. Un grandissimo Frazier (27 punti, 5 assist e 29 di valutazione), il rientrante Voskuil (19 punti e 6 assist)- scelta che ha escluso Easley – e Borra (10 punti) in doppia cifra, ma tutta la squadra oggi ha girato in maniera eccezionale, dimostrando di guadagnare sul campo questa sofferta salvezza. Scafati con sei uomini in doppia cifra si è comunque dimostrata squadra di valore con molti punti nella mani. E ora? La classifica stasera dice nono posto con vista sui playoff. Crederci non costa nulla considerando che i bianco-blu devono ancora recuperare la gara contro Reggio Calabria prima di chiudere la regular season a Biella, domenica prossima. Per ora però un caloroso e sentito ringraziamento a tutti i ragazzi di Vertemati, che hanno dimostrato con queste ultime prestazioni grande coesione e lucidità per un risultato che permette alla Società bianco blu un futuro sereno per il prossimo campionato di A2.

Il tabellino

Remer Treviglio – Givova Scafati 99-88 (22-25, 33-18, 19-22, 25-23)

Remer Treviglio: James Frazier jr. 27 (4/11, 5/10), Alan Voskuil 19 (1/2, 5/7), Jacopo Borra 10 (3/6, 0/0), Andrea Pecchia 9 (4/5, 0/0), Nemanja Dincic 9 (3/4, 1/2), Tommaso Marino 9 (0/1, 3/5), Andrea Mezzanotte 7 (2/2, 1/2), Emanuele Rossi 7 (3/4, 0/0), Ursulo D’almeida 2 (1/2, 0/0), Marco Planezio 0 (0/1, 0/1), Mattia Palumbo 0 (0/1, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 14 – Rimbalzi: 28 7 + 21 (Andrea Mezzanotte, Emanuele Rossi 6) – Assist: 24 (Alan Voskuil 6)
Givova Scafati: Gabriele Romeo 17 (4/8, 3/5), Marco Santiangeli 15 (2/4, 1/4), Nicholas Crow 15 (1/3, 3/5), Stefano Spizzichini 13 (5/7, 1/1), Marco Ammannato 13 (4/7, 1/3), Brandon Sherrod 11 (4/8, 0/0), Emanuele Trapani 2 (1/2, 0/2), Vincenzo Pipitone 2 (0/0, 0/0), Gabriele Spizzichini 0 (0/0, 0/0), Andrew Lawrence 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 24 – Rimbalzi: 27 7 + 20 (Brandon Sherrod 9) – Assist: 20 (Marco Santiangeli 8)

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.